Valtteri Bottas (©getty Images)

F1 | Bottas domina le prove ed Hamilton polemizza: “Ha preso la scia”

Nell’unica giornata di prove libere in programma in Giappone prima dell’arrivo del Tifone Hagibis a dominare è stato Bottas. Il finlandese si è dimostrato più bravo del suo scomodo compagno di Mercedes Hamilton e difatti lo ha preceduto in entrambi i turni.

E’ stato un venerdì molto positivo“, ha affermato il #77 alla fine. “Abbiamo provato delle novità che ci hanno consentito di fare un passo avanti, inoltre grazie al fatto che non ha piovuto ho potuto girare abbastanza da compensare quella che sarà la mancanza dell’FP3″.

Come detto sin dalle prime tornate la ma W10 è parsa equilibrata e le evoluzioni si sono rivelate efficaci. In questo modo potrò attaccare maggiormente e ciò mi fa essere ottimista anche se siamo solo in avvio di weekend“, ha quindi analizzato concreto.

Abbastanza infastidito dal miglior crono del driver di Nastola, Ham, costante secondo, ha voluto mettere i puntini sulle i a proposito del perché il finnico sia in testa.

Quello di Suzuka non è uno dei miei tracciati favoriti in termini di performance. Ci sono sempre delle aree in cui manco“, ha sostenuto. “Valtteri è stato aiutato dalla scia nella  sua tornata e ciò gli ha consentito di guadagnare mezzo secondo sull’ultimo rettilineo“, ha tenuto a precisare il cinque volte iridato, quasi a svalutare quanto fatto dal team-mate. “Qui se hai la fortuna di farti tirare nella sezione finale ottieni un grande vantaggio“.

Considerato l’andamento dei due turni iniziali è facile prevedere che a giocarsi le pole position domenica mattina (alle 3 ore italiane) saranno proprio le Frecce d’Argento. Le Ferrari infatti sono sembrate più in difficoltà, come tra l’altro confermato da Vettel e Leclerc e addirittura al pomeriggio anche la Red Bull di Max Verstappen è stata più rapida.

Chiara Rainis