milly carlucci ballando con le stelle 2019
Milly Carlucci a Ballando con le Stelle (foto dal web)

Un ex concorrente di Ballando con le stelle a processo. L’ex moglie lo accusa di averla minacciata di morte: “mi puntò una pistola alla testa”.

Guai gravissimi per un ex concorrente di Ballando con le stelle che finisce a processo con l’accusa di aver minacciato di morte l’ex moglie.

Ballando con le stelle: Mario Cipollini a processo

Mario Cipollini, ex ciclista ed ex concorrente della seconda edizione di Ballando con le stelle a processo per l’accusa dell’ex moglie Sabrina Landucci. La donna  ha testimoniato in aula del Tribunale di Lucca contro lui accusandolo di averla minacciata di morte.

“Eravamo nella nostra casa di Monte San Quirico, vicino a Lucca – ha raccontato la donna – e abbiamo avuto un ennesimo litigio. Mio marito era arrivato a casa all’alba e io avevo sospettato un tradimento. Quando gliel’ho detto lui mi ha picchiata e trascinata in camera. Poi mi ha puntato una pistola carica alla tempia”.

Non era neppure la prima volta perché mi aveva già rincorso una volta armato con la sua pistola”, ha aggiunto spiegando che Cipollini, dopo le violenze si pentiva e scoppiava a piangere. La donna, inoltre, avrebbe dichiarato nella propria testimonianza che gli atti persecutori sarebbero continuati anche dopo la separazione al punto che un giorno, ci sarebbe stato anche un pericoloso inseguimento.

Accusato di stalking, maltrattamenti, lesioni e minacce. L’episodio della pistola risale al 2012. Il processo riprenderà a dicembre. Dal matrimonio tra Cipollini e Sabrina, celebrato nel 1993, sono nate due figlie, Rachele e Lucrezia. Fino alla denuncia della donna, sembrava che quella tra l’ex campione di ciclismo e la sua ex moglie fosse stata un’unione perfetta. Secondo la donna, invece, le violenze sarebbero state tante nel corso degli anni. Per il momento, Cipollini non ha ancora fornito una propria versione dei fatti come fa sapere La Repubblica.