allarme listeria gorgonzola
Scatta un allarme liesteria in merito ad un gorgonzola prodotto in Italia FOTO tuttomotoriweb

Scatta l’allarme listeria relativo ad un prodotto made in Italy ed esportato anche all’estero. Le informazioni utili per ridurre ogni eventuale rischio.

L’Ufficio Federale della Sicurezza Alimentare ha diramato un allarme listeria collegato ad un alimentare in vendita nei negozi. Si tratta di un prodotto prettamente made in Italy, il ‘Gorgonzola e Mascarpone’. Durante un controllo di routine è emersa la presenza di batteri patogeni riconducibili alla listeria. Prontamente è stato informato anche il Laboratorio cantonale di Zurigo. Subito è scattato il ritiro della merce in questione dai negozi nei quali si trova in vendita, che dovrebbero essere dislocati in Svizzera ma pare anche in Italia, cosa ancora da verificare. Ad ogni modo si invita tutti coloro che hanno in casa questo alimentare a non consumarlo, dato l’allarme listeria ad esso connesso.

LEGGI ANCHE –> Attentato Manchester | 4 accoltellati al di fuori di un centro commerciale – FOTO

Allarme listeria, le info indispensabili

Altre informazioni utili sono il numero del lotto interessato. Ovvero il 2125.830.240. Poi il codice ID, cioè IT 03 48 CE, tramite il quale è stato possibile confermare che la produzione ed il confezionamento sono avvenuti nel nostro Paese. E poi la data di scadenza , indicata nel 21 ottobre 2019. La listeria non provoca particolari conseguenze se non delle infezioni di lieve entità nelle persone immunocompetenti. Si può fare più seria la situazione negli immunodepressi, con anche il manifestarsi di conseguenze più gravi. Inoltre la listeria può portare anche ad aborto spontaneo, setticemia o meningite neonatale nei casi di una gravidanza. Ci sono stati altri casi di prodotti alimentari ritirati di recente. Spesso per rischio microbiologico, e comunque in ognuna di queste situazioni si è agito sempre in maniera tempestiva, arginando al massimo eventuali rischi per i consumatori.

LEGGI ANCHE –> Le Iene, Nadia Toffa sempre viva: l’omaggio speciale in studio – FOTO