Moto2, Hafizh Syahrin firma con il team Angel Nieto

Hafizh Syahrin nel 2020 correrà in Moto2 per il team Angel Nieto dopo aver firmato l’accordo durante il round thailandese. Il pilota malese ha trascorso le ultime due stagioni in MotoGP con Tech3, inizialmente in sella ad una Yamaha prima del passaggio della squadra francese con KTM, dopo essere stato richiamato come sostituto di Jonas Folger all’inizio del 2018.

Nonostante un buon debutto in MotoGP Hafizh Syahrin ha faticato ad adattarsi alla KTM e sembrava pronto a tornare in Moto2 dopo che Tech3 aveva annunciato Brad Binder insieme a Miguel Oliveira per completare la sua line-up piloti del 2020.

Il 25enne tornerà regolarmente in Moto2 dopo aver trascorso quattro stagioni consecutive in competizione nella classe intermedia tra il 2014 e il 2017 e si affianca al già annunciato Aron Canet che salirà dalla Moto3 questo inverno. “Penso che insieme alla squadra di Angel Nieto possiamo fare un buon lavoro la prossima stagione”, ha detto Syahrin. “La Moto2 non è una nuova categoria per me perché ho già trascorso diversi anni lì, ma ora avrò un telaio diverso, un motore diverso con più potenza e pneumatici diversi. Farò del mio meglio per essere nella top cinque, ho fiducia nella squadra perché ho lavorato con alcuni di loro in precedenza e penso che possiamo fare un buon lavoro”.

Il capo del team Jorge Martinez ‘Aspar’ dà il benvenuto al pilota malese e conferma di voler alzare l’asticella delle aspettative: “È una grande notizia per noi ingaggiare un pilota così esperto per la nostra nuova sfida nella classe Moto2. Stiamo pianificando un grande passo avanti nel 2020, stiamo alzando l’asticella e so che sia Hafizh che il suo futuro compagno di squadra Aron Canet ci aiuteranno a raggiungerlo. Syahrin è un pilota che ha già diversi anni di esperienza in questa categoria e abbiamo fiducia nella sua capacità di realizzare grandi cose”.