Jorge Lorenzo: “Rossi e Marquez? Vi dico cosa fanno con i partner”

0
4584
Jorge Lorenzo (Getty Images)
Jorge Lorenzo (Getty Images)

MotoGP | Jorge Lorenzo: “Rossi e Marquez? Vi dico cosa fanno con i partner”

Jorge Lorenzo è uno dei piloti più titolati dell’intera MotoGP, ma i suoi recenti risultati non sono stati di certo esaltanti, complice anche uno scarso adattamento alla nuova moto da parte dello spagnolo che ha patito anche tanti, troppi infortuni nell’arco dell’anno.

Come riportato da “Motorsport.com”, Jorge Lorenzo ha così dichiarato: “Gli errori che ho fatto quest’anno mi hanno procurato degli infortuni, ma li avevo fatti anche in passato. In questo sport sei sempre al limite e non puoi pensare che poi cadrai, perché poi vai più piano. Ad Assen non stavo bene a causa dell’incidente nei test di Barcellona, sarebbe stato meglio non forzare”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Lorenzo: “Quest’anno non sono mai stato al 100%”

Lo spagnolo ha poi proseguito: “In questa stagione non sono mai stato al 100%, ho sempre avuto dei problemi, già a Valencia avevo dei guai ai legamenti della mano. La moto del 2018 mi era piaciuta molto, il nuovo motore no, ho provato a dare delle indicazioni, ma era troppo tardi. Vorrei provare a progettare una moto che non venga guidata bene da un solo pilota. Ho bisogno di stare bene fisicamente, in quel caso sarò veloce perché sono sempre stato veloce”.

Jorge Lorenzo ha poi analizzato la posizione di Honda nei suoi confronti: “Il marchio sia dal punto di vista tecnico, che dal punto di vista esecutivo mi ha sempre capito. Il piano che abbiamo messo in piedi in Giappone c’è ancora e mi hanno confermato che l’intenzione è quella di mettere in pratica i cambiamenti che avevamo pensato, poi non so se funzioneranno o meno”.

Il rider maiorchino ha anche parlato dei suoi pensieri di ritiro: “Avevo avvisato la Honda di questa cosa e poi l’ho avvisata quando ho cambiato idea, da lì in poi è una decisione loro.  Io cerco sempre di fare del mio meglio, ma non sempre questo basta”.

Jorge Lorenzo ha anche analizzato le differenze tra Valentino Rossi e Marquez: “Nessuno di loro mi ha reso le cose più difficili. Sono sempre stato abbastanza forte da concentrarmi solo su di me. Ciò che il mio compagno di squadra dice e fa non mi ha mai influenzato. Entrambi sono dei grandi campioni e non concedono nulla ai propri partner. Anche io sono così. Sono sempre stato abituato a vincere, voglio fare bene con la Honda, ma se non dovessi riuscirci non finirà il mondo”.

Antonio Russo