Dramma davanti ad un asilo in mattinata: suv travolge cinque bambini

0
168
Eliambulanza
Eliambulanza (foto dal web)

Un suv questa mattina ha travolto cinque bambini davanti ad un asilo a Chieri (Torino). Tre bimbi sono stati trasportati in ospedale, uno dei quali sarebbe in pericolo di vita.

Dramma davanti ad un asilo nella mattina di oggi, martedì 8 ottobre, a Chieri, comune in provincia di Torino. Cinque piccolissimi bambini, di età compresa tra i 3 ed i 4 anni, sono stati travolti da un suv guidato da un uomo che stava uscendo da un parcheggio. Secondo una prima ricostruzione, riportata dalla stampa locale e dal quotidiano La Repubblica, il conducente durante una manovra per uscire da un parcheggio in leggera salita è andato in retromarcia ed ha travolto i cinque bimbi. Sul posto sono giunti i soccorsi del 118 che hanno prestato le prime cure ai piccoli e hanno trasportato tre di loro negli ospedali della zona. Uno dei feriti sarebbe attualmente ricoverato al Regina Margherita di Torino in gravissime condizioni ed in pericolo di vita.

Suv travolge cinque bambini davanti ad un asilo: uno in gravissime condizioni

Cinque piccoli bambini, di età compresa tra i 3 ed i 4 anni, sono stati investiti da un veicolo davanti ad un asilo di Chieri, in provincia di Torino. L’incidente, come riportato dalla redazione de La Repubblica è avvenuto stamane, martedì 8 ottobre, intorno alle 10:30 nell’area esterna dell’asilo “La casa nel bosco” in corso Torino. Secondo una prima ricostruzione i bimbi sarebbero stati travolti da un suv, un Toyota Land Cruiser, il cui conducente stava effettuando una manovra per uscire da un parcheggio in salita andando in retromarcia. Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 che hanno prestato le prime cure ai piccoli e hanno trasportato tre di loro nei vari ospedali della zona. Uno è stato trasferito in elisoccorso presso l’ospedale Regina Margherita di Torino, dove adesso si troverebbe ricoverato in gravissime condizioni ed in pericolo di vita. Gli altri due, con ferite meno gravi, sono stati portati al Regina Margherita e all’ospedale di Chieri, mentre due sarebbero rimasti illesi nell’incidente. Intervenuti anche i Carabinieri che hanno avviato le indagini e svolto gli accertamenti per risalire all’esatta dinamica dei fatti.

Leggi anche —> Sparatoria Questura di Trieste: la polizia diffonde le immagini riprese dalle telecamere –VIDEO