Strage in una villetta: giovane uccide l’ex fidanzata e stermina la sua famiglia

0
394
Scena del crimine
(Getty Images)

Un ragazzo di 25 anni avrebbe compiuto una strage uccidendo nelle prime ore di stamane a Kitzbühel (Austria) cinque persone: la ex fidanzata 19enne ed i suoi familiari che si trovavano all’interno della loro villetta.

Dramma in una piccola città austriaca dove un ragazzo di 25 anni avrebbe ucciso cinque persone con un’arma da fuoco. È accaduto a Kitzbühel, città dell’omonimo distretto in Tirolo, nelle prime ore di stamane, domenica 6 ottobre. Secondo una prima ricostruzione il 25enne avrebbe assassinato l’ex fidanzata di 19 anni, il fratello di lei, ed i suoi genitori, nonché un altro uomo, probabilmente il nuovo compagno della ragazza. L’assassino è stato arrestato dalle autorità locali, le quali hanno riferito che il movente potrebbe essere legato alla gelosia.

Austria, strage in una villetta monofamiliare: ragazzo 25enne uccide la ex fidanzata ed i suoi familiari

Strage nelle prime ore di stamane domenica 6 ottobre a Kitzbühel, nota località sciistica dell’omonimo distretto in Tirolo. Un ragazzo di 25 anni avrebbe ucciso cinque persone e poi si sarebbe consegnato alla polizia confessando quanto accaduto. Nello specifico il 25enne avrebbe ucciso a colpi d’arma da fuoco l’ex fidanzata di 19 anni, con la quale si erano lasciati due mesi fa, il suo nuovo compagno ed i suoi familiari (il fratello ed i genitori). Secondo una prima ricostruzione dei fatti, riportata dalla stampa locale e dalla redazione di Leggo, il ragazzo avrebbe bussato intorno alle cinque della scorsa notte in casa della ex, ma il padre di quest’ultima lo avrebbe respinto cacciandolo. Poco dopo il 25enne sarebb tornato sul posto armato, con una pistola di proprietà del fratello, si sarebbe intrufolato in casa ed avrebbe fatto fuoco contro le cinque persone presenti nella villetta monofamiliare uccidendole. Dopo la strage, l’assassino si è consegnato alla polizia austriaca recandosi in un commissariato e confessando quanto appena compiuto. Le forze dell’ordine hanno, dunque, arrestato il ragazzo ed hanno fatto scattare le indagini per ricostruire quanto accaduto. Dai primi accertamenti, secondo la stampa locale, pare che il 25enne abbia agito per gelosia, probabilmente perché non accettava la fine del rapporto con l’ex fidanzata che aveva trovato un nuovo compagno.

Leggi anche —> Morte Lady Diana, clamorosa svolta: dopo più di 20 anni il responsabile confessa