maverick vinales
Maverick Vinales (Getty Images)

MotoGP | Thailandia, Vinales: “Quartararo aveva un setup migliore”

Sembrava avere il passo per giocarsi la vittoria, ma anche oggi Maverick Vinales nella prima parte di gara ha perso contatto da Marc Marquez e Fabio Quartararo. Nella seconda metà ha un po’ recuperato, però era ormai troppo tardi.

Il pilota del team Monster Energy Yamaha ha comunque conquistato un buon terzo posto a Buriram. Si tratta del terzo podio negli ultimi quattro GP, il trend è sicuramente positivo per il 24enne di Figueres. Ovviamente nella sua squadra devono fare quello step necessario per permettergli di essere forte dall’inizio alla fine in gara.

MotoGP Thailandia, Vinales commenta la gara

Vinales al termine della gara in Thailandia ha parlato ai microfoni di Sky Sport MotoGP. Queste le sue considerazioni: «A metà gara ho provato a spingere, ma avevo tanti problemi di trazione dietro. Dal primo giro avevo capito che c’era qualcosa che non andava a livello di grip al posteriore, facevo tanta fatica. Il team deve lavorare di più, l’altra Yamaha davanti aveva un setup migliore del nostro. Dobbiamo capire cosa abbiano fatto e imparare».

A Maverick rimane un po’ di amarezza nel non essere riuscito a giocarsi la vittoria con Marquez e Quartararo: «Mi sarebbe piaciuto essere davanti a lottare con loro. Da questa gara dobbiamo imparare, perché possiamo fare di più. Ad Aragon avevo più trazione di Quartararo, che invece ne ha avuta più qui a Buriram. Ho provato ad adattarmi a quello che avevo, ho girato comunque bene e vedremo».

Da questo fine settimana in Thailandia c’è parecchio da apprendere e Vinales rimane positivo per il futuro: «Oggi il problema è stato la trazione, avevo un buon feeling all’anteriore e quando davo gas avevo troppa differenza rispetto a quanto fatto nel resto del weekend. Difficile da capire, però a volte succede. Dobbiamo imparare ed essere migliori nel prossimo GP. La cosa positiva è che siamo lì ogni weekend a battagliare per le prime posizioni».