MotoGP, Petrucci: “Primi giri brutti. Voglio il 3° posto nel Mondiale”

0
89
Danilo Petrucci
Danilo Petrucci (Getty Images)

Dopo il buon quinto posto nelle Qualifiche MotoGP del sabato, oggi in gara Danilo Petrucci ha deluso nuovamente in Thailandia. Sembrava fosse in ripresa ieri, invece al momento di fare sul serio è tornato indietro.

Per il pilota ufficiale Ducati solamente un nono posto finale al traguardo della corsa di Buriram. Perso anche la terza posizione nella classifica generale, visto che Alex Rins (167 punti) e Maverick Vinales (163) lo hanno superato. Il ternano è a quota 162 punti e può ancora giocarsi quel piazzamento, però serve una svolta nelle prossime gare.

MotoGP Thailandia, Petrucci commenta la gara di Buriram

Petrucci al termine della corsa è intervenuto ai microfoni di Sky Sport MotoGP. Queste le sue considerazioni dalla Thailandia: «E’ stato difficile soprattutto nei 4-5 giri. Alla prima curva ero persino quarto, avevo guadagnato una posizione, ma alla fine del rettilineo mi hanno passato tutti. Non so se sia stato io troppo conservativo o se la mappa utilizzata sia fosse troppo soft per i primi giri. Volevamo risparmiare un po’ le gomme, i consumi erano elevati oggi».

Il pilota Ducati spiega che dopo i primi giri complicati il suo ritmo non è stato negativo: «Il mio passo non era male poi. Ho provato a riprendere Rossi, però ho commesso un errore. Sono contento del passo degli ultimi 20 giri, però nei primi ho preso 1″ al giro che è impensabile per la MotoGP di oggi».

Petrucci è un po’ deluso dal piazzamento di oggi, però ha in testa di riuscire a riprendersi il terzo posto nella classifica piloti MotoGP: «La nona posizione non è buona – riporta Speedweek -, volevo arrivare tra i primi cinque. Comunque sto ancora lottando per il terzo posto nel Mondiale. Vinales va costantemente a podio, quindi non posso dire di essere più veloce di lui. Un po’ sono migliorato ultimamente, ma non basta».