Marquez si dimentica di Rossi e Lorenzo. E sui 15 titoli: “Impossibile”

Marc Marquez (Getty Images)
Marc Marquez (Getty Images)

MotoGP | Marquez si dimentica di Rossi e Lorenzo. E sui 15 titoli: “Impossibile”

Marc Marquez è campione del mondo per l’8a volta in carriera a soli 26 anni. Il rider iberico ha conquistato questo Mondiale con una strepitosa vittoria con sorpasso all’ultima curva a Fabio Quartararo che rincorre ancora il primo successo in carriera nella classe regina del Motomondiale.

Come riportato da “Sky Sport”, Marc Marquez ha così commentato a margine della gara: “Sono molto contento specialmente perché quando hai quel vantaggio in campionato provi a cercare una motivazione extra. Volevo vincere la gara e ci sono riuscito. Quartararo è stato strepitoso, ci ha provato sino alla fine. Il fan club ha fatto un bel lavoro, non posso arrivare da solo”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Marquez punta Quartararo

Lo spagnolo ha poi proseguito: “Non era facile superare Quartararo. Fabio sarà uno degli avversari per il prossimo anno. Sta guidando la Yamaha in un modo molto buono. Qui abbiamo usato il nostro motore sui rettilinei, poi in curva perdevamo un po’. L’importante è essere costante su tutti i circuiti”.

Marc Marquez ha così concluso: “15 Mondiali? No, non sono superman, penso sia impossibile. Ogni anno è diverso, quest’anno è stato così, vedremo se l’anno prossimo sarà lo stesso o meno. Il mio team mi aiuta molto, per un pilota è difficile tenere lo stesso livello tutto l’anno e lo stesso vale per la squadra. L’anno prossimo sarà difficile perché ci sarà Vinales, Quartararo, Dovizioso e vediamo se c’è qualcun altro o meno”. Insomma nella rosa degli sfidanti al titolo il talento di Cervera ha omesso sia Rossi che Lorenzo.

Leggi anche —> Marc Marquez può davvero diventare il più grande pilota di tutti i tempi?

Antonio Russo