Al Bano e la confessione sulla morte di Ylenia: “Una scia velenosa nel suo destino”

0
1161
Ylenia Carrisi
(foto dal web)

Al Bano ha spesso parlato della figlia Ylenia Carrisi e di come la sua scomparsa gli abbia causato un dolore inconsolabile: l’artista pugliese all’interno di un programma biografico mandato in onda su Canale 5 ha dichiarato di aver provato a salvare la vita della giovane.

La scomparsa di Ylenia Carrisi, avvenuta nel 1993 quando la giovane si trovava a New Orleans, non solo causò un immenso dolore alla sua famiglia, ma fu anche alla base della rottura fra Al Bano e Romina Power: la donna risentì del fatto che il marito adì il Tribunale per far dichiarare la morte presunta della figlia, sostenendo ancora oggi che Ylenia sia ancora viva. La cantante italoamericana non si è mai arresa all’idea che la ragazza sia morta, cosa di cui invece è più che convinto Al Bano. Il cantante di Cellino San Marco, in un frangente del documentario dedicato alla sua vita, mandato in onda su Canale 5 lo scorso fine settembre, ha dichiarato che avrebbe provato in ogni modo a salvare la figlia da un destino ineluttabile.

Al Bano Carrisi ed il rapporto con la figlia Ylenia: “Ho fatto di tutto per sviare la legge del destino”

All’interno del documentario biografico sulla vita di Al Bano, mandato in onda su Canale 5 e dal titolo È la mia vita, l’artista di Cellino San Marco ha rilasciato alcune dichiarazioni riguardanti la figlia Ylenia, scomparsa nel 1993 mentre si trovava a New Orleans, Usa. Il cantante, riporta Il Fatto Quotidiano, in quel frangente avrebbe affermato: “Ylenia era di grande affetto, ma aveva le sue idee. La capivo, perché anche io ero come lei. Siamo passati da una fase di completa armonia e felicità. Amavamo fare le stesse cose” parlando poi degli innumerevoli screzi avuti con la figlia poco prima della sua scomparsa. Al Bano ha poi affermato di aver perso come padre, per non esser riuscito a salvare la figlia: “Nel caso di mia figlia il destino ha avuto una parola violenta nei miei confronti. Ho visto esattamente quello che stava succedendo nella sua vita e giuro che ho fatto di tutto per sviare la legge del destino. Ho fatto tutto quello che c’era da fare per bloccare quella scia velenosa di quel destino che stava arrivando. Lì – avrebbe concluso il cantante- come padre ho perso. Mi è stata data una bella gioia quando è nata e un grande dolore da quando non c’è più”.

Leggi anche —> Chef Rubio scatena l’ira del web, Rita Dalla Chiesa: “Vergognati”