MotoGP Thailandia, FP3: tempi e classifica finale

0
73
Andrea Dovizioso
Andrea Dovizioso (Getty Images)

Nella terza sessione di prove libere al Buriram i tempi del venerdì non sono stati migliorati. La giornata è iniziata sul bagnato fino ad avere condizioni di asciutto nel finale. Andrea Dovizioso (Ducati) ha segnato il miglior tempo davanti a Franco Morbidelli.

Ad accedere alla Q2 anche Marc Marquez, grazie al sesto posto nella classifica combinata, nonostante il grave incidente rimediato ieri nelle FP1, senza gravi conseguenze ma con qualche livido. Il leader del Mondiale è stato di 3 decimi di secondo più veloce dei suoi avversari nelle fasi di apertura, quindi venerdì non ha perso nulla del suo vantaggio.

Venerdì si è sparsa la voce al Buriram che Fabio Quartararo ora ha ottenuto l’autorizzazione per gli ultimi cinque Grand Prix della Yamaha per aumentare il motore M1 di 500 / min – come gli altri tre piloti Yamaha. Yamaha vuole vincere almeno una gara e soprattutto accontentare il pilota francese per gli anni 2021 e 2022. Inizialmente, Quartararo doveva sbarcare il lunario con cinque motori a stagione, mentre Viñales, Rossi e Morbidelli potevano bruciarne sette.

Negli ultimi minuti delle Fp3, quasi tutti i migliori piloti sono andati in slick. Ma i tempi del venerdì non sono mai stati seriamente in pericolo. Adesso al Buriram splende il sole e non dovrebbero esserci problemi per le qualifiche.

1. Dovizioso, 1: 36.250
2. Morbidelli, + 0.824
2. Rins, + 1.394
4. Marquez, + 2.614
5. Viñales, + 2.699
6. Abraham, + 2.807
7. Crutchlow, + 3.252
8. Mir, + 3.676
9 Quartararo, + 3.769
10. Oliveira, + 3.902
11. Rossi, + 3.982
12. Miller, + 4.039
13. Kallio, + 4.139
14. Nakagami, + 4.213
15. Lorenzo, + 4.636
16. Bagnaia, + 5.001
17. Rabat , + 5.101
18. Syahrin, + 5.159
19. Petrucci, + 5.320
20. Iannone, + 6.051
21. Pol Espargaró, + 6.309
22. Akleix Espargaró, + 9.175