MotoGP, Fabio Quartararo: “L’incidente di Marquez? Senza parole”

Getty Images

MotoGP, Fabio Quartararo: “L’incidente di Marquez? Senza parole”

Fabio Quartararo è ancora una volta il principale protagonista delle prove libere, anche al Buriram. Secondo nella prima sessione, il più veloce nella seconda sessione, stupisce con una prestazione di prima classe sul giro secco. “Nella seconda sessione mi sono sentito molto meglio. È la mia prima volta qui con una MotoGP. La pista può sembrare facile, ma ciò non riflette la realtà durante la guida. Ma a poco a poco sono stato in grado di memorizzare i miei punti di riferimento”, ha detto il rookie francese del team Petronas.

Conferma che la Yamaha si trova a proprio agio sul tracciato thailandese, anche se sul passo gara sarà fondamentale optare per la giusta mescola. “La Yamaha si sente piuttosto bene, ma abbiamo ancora del lavoro da fare. Il team ha alcune idee e devo cambiare anche il mio stile di guida. Per alcuni giri possiamo regolare meglio l’elettronica. È chiaro che ogni giro sarà un po’ meglio”, ha aggiunto Fabio Quartararo a Speedweek.com.

Quattro piloti Yamaha e una Ducati si trovano nella top 5 della classifica combinata del venerdì. Colpisce la buona prestazione della M1 nelle sezioni tortuose della pista thailandese. “Nei primi due settori non ci sono quasi curve, ci sono le moto con un motore più forte davanti. Ma nel terzo e quarto settore, ci sono molte più curve e questo è un punto di forza Yamaha”, ha detto Quartararo. “Yamaha ci ha regalato un’ottima moto per questa pista e ne sono contento”.

Il leader del campionato del mondo Marc Marquez ha concluso al sesto posto dopo il suo terribile incidente nella prima manche di prove, con 0,5 secondi di ritardo rispetto al tempo del francese. È ancora idoneo per la vittoria secondo Quartararo? “Si schianta, deve andare in ospedale e poi ritorna in pista, non ho parole!. Suppongo che domenica sarà davanti e combatterà per la vittoria”.