Whatsapp, in arrivo i messaggi che si autodistruggono

0
68
whatsapp telegram
WhatsApp (foto dal web)

Secondo un’indiscrezione riportata da WaBetaInfo, a breve su Whatsapp potranno arrivare i messaggi che si autodistruggono proprio come avviene su Snapchat.

Con il prossimo aggiornamento di Whatsapp, riporta la redazione diWaBetaInfo, potrebbero essere inseriti nella nota app i messaggi che si autodistruggono. Non è un’ufficialità, ma un’anticipazione che considerata l’affidabilità del sito, tuttavia, potrebbe essere qualcosa di realmente verificabile. Una decisione quella del gruppo Facebook Inc. di cui fa parte Whatsapp che si inserirebbe nella politica di protezione della privacy degli utenti i quali molto spesso hanno preferito utilizzare applicazioni come Telegram ritenute più rispettose dei loro dati sensibili.

Whatsapp: in arrivo i messaggi che si autodistruggono

WaBetaInfo, redazione che si occupa di riportare notizie inerenti Whatsapp, l’app di messaggistica istantanea più utilizzata al mondo, avrebbe pubblicato una notizia che molti utenti aspettavano. La redazione ha, infatti, postato alcune schermate dell’ultima versione beta di Whatsapp in cui viene mostrata una nuova funzione che permetterebbe di cancellare i messaggi dopo un certo periodo di tempo dall’invio. Stando a questa indiscrezione, dunque, la nota app avrebbe inserito la funzione di autodistruzione dei messaggi, già presente in social come Snapchat.  Ma come funzionerebbe? Cliccando su messaggio apparirebbe la scritta  “disappearing messages” (questo il nome della funzionalità che letteralmente significa “far scomparire il messaggio”), correlata dall’opzione “on/off”. Una volta attivata sarebbe poi possibile selezionare l’intervallo di tempo, a partire dall’invio, entro il quale il messaggio dovrà autodistruggersi: inizialmente sarebbe possibile scegliere solo tra 5 secondi ed un’ora. Dagli screenshot pubblicati da WaBetaInfo, però, non si comprende se questa nuova funzionalità sarà inserita, all’inizio, solo nelle chat di gruppo.

Questo upgrade dell’app si inserisce nell’ormai notorio progetto del gruppo di tutelare la Privacy dei propri utenti: un tema che spesso è costato a Whatsapp numerosi utenti che hanno preferito app come Telegram. Da tempo, infatti, quest’ultima offre una funzionalità molto simile a quella che Whatsapp vorrebbe inserire: permette, infatti, di aprire una chat segreta in cui i messaggi scompaiono dai telefoni dopo un certo periodo di tempo. Il pioniere, però, di questa funzionalità resta Snapchat in cui la possibilità di autodistruzione dei messaggi è già presente.

Leggi anche —> WhatsApp: perché e come cancellare l’applicazione di messaggistica istantanea