Gratta e Vinci: jackpot con un biglietto da 5 euro

Gratta e Vinci
Gratta e Vinci (foto dal web)

A Giugliano (Napoli) è stata registrata una vincita di 500mila euro con un Gratta e Vinci “Nuovo 20x” da 5 euro acquistato da un fortunato cittadino.

Una vincita fortunata si è registrata nei giorni scorsi a Giugliano, comune in provincia di Napoli. Uno sconosciuto vincitore che ancora non si è fatto avanti acquistando un Gratta e Vinci da 5 euro ha vinto ben 500mila euro. Il tagliando è stato acquistato presso il punto vendita Bar “Carpe Diem Sas”, in via Guglielmo Marconi 69 e la notizia si è subito diffusa nella città in provincia del capoluogo campano scatenando la curiosità degli abitanti della zona.

Gratta e Vinci: a Giugliano vinti 500mila euro con un biglietto da 5 euro

Una vincita da 500mila euro è stata realizzata a Giugliano, comune in provincia di Napoli, nei giorni scorsi. Il fortunato, secondo quanto riportato dalla stampa locale, ha realizzato la vincita acquistando un Gratta e Vinci “Nuovo 20Xda 5 euro presso il punto vendita Bar “Carpe Diem Sas”, in via Guglielmo Marconi 69. La notizia della cospicua vincita si è subito diffusa in paese scatenato la curiosità dei cittadini di Giugliano dato che ancora non si conosce l’identità del vincitore che non si è fatto avanti per ritirare il premio. Come riportato dalla redazione de La Voce di Napoli, il Gratta e Vinci dall’inizio dell’anno ad oggi ha distribuito in totale vincite per oltre 4 miliardi e 990 milioni di euro su tutto il territorio nazionale, di cui solo 378 milioni di euro nella regione Campania. Il Gratta e Vinci è la più grande lotteria istantanea al mondo e permette, attraverso i simboli che vengono grattati sul biglietto, di vincere premi in denaro che variano da pochi euro sino a cifre molto cospicue come quella vinta dal fortunato di Giugliano. Il Gratta e Vinci è gestito da Lotterie Nazionali S.r.l., società partecipata da Lottomatica Holding S.r.l., Scientific Games International Inc., Scientific Games Italy Investments S.r.l., Arianna 2011 S.p.A. e Servizi in Rete 2001 S.r.l. Dal 1° ottobre del 2017, per tutte le lotterie istantanee, viene applicata una ritenuta pari al 12% dell’importo su tutte le vincite che superano la somma di 500 euro.

Leggi anche —> Lewis Hamilton rimproverato dalla Regina Elisabetta: il motivo imbarazza il pilota