Superbike, a Magny-Cours weekend indimenticabile per il team Puccetti

0
67
Manuel Puccetti Toprak Razgatlioglu
Manuel Puccetti e Toprak Razgatlioglu

L’ultimo round in Francia verrà a lungo ricordato dal team Puccetti Racing, che ha trionfato sia nel campionato mondiale Superbike che in quello Supersport 600. Soddisfazioni meritatissime, frutto di tanto lavoro.

Per quanto riguarda la top class, sono arrivate le prime vittorie in assoluto della squadra diretta da Manuel Puccetti. Dopo aver sfiorato il successo già in altre occasioni, a Magny-Cours finalmente Toprak Razgatlioglu è riuscito a salire sul gradino più alto nel podio. Il giovane pilota turco, oggi ufficializzato da Yamaha per il 2020, ha vinto sia Gara 1 che la Superpole Race. In Gara 2 una scivolata gli ha impedito di provare a fare il tris.

Razgatlioglu con l’elevato livello di competitività mostrato da diversi mesi a questa parte può pensare di puntare a vincere pure nei prossimi round in Argentina e Qatar. Ormai si sta affermando come uno dei top rider della categoria e ci aspettiamo che sia forte anche negli ultimi due appuntamenti del campionato mondiale Superbike 2019.

Il team Puccetti Racing, che per il 2020 deve ancora annunciare il sostituto di Toprak, a Magny-Cours ha gioito pure per il trionfo di Lucas Mahias nella gara Supersport 600. Il pilota francese è riuscito a riportare la Kawasaki al successo in una classe dove ormai spadroneggia la Yamaha e l’ultima vittoria della casa di Akashi risaliva al 2017. Era il round in Portogallo a Portimao e a vincere fu Kenan Sofuoglu, proprio con la squadra di Manuel Puccetti.

La squadra italiana ha vissuto un fine settimana ricco di soddisfazioni in Francia e spera di chiudere la stagione in maniera positiva, prima di proiettarsi alla prossima. Continuerà l’ormai consolidata partnership con Kawasaki e il potenziale per fare bene sicuramente non mancherà. Intanto si attende l’ufficialità dei piloti per il 2020, non dovrebbe mancare molto.