Superbike, Lowes da Yamaha a Kawasaki: si attende l’annuncio

0
53
Alex Lowes
Alex Lowes (Getty Images)

Se Toprak Razgatlioglu ha deciso di trasferirsi dalla Kawasaki alla Yamaha, invece Alex Lowes si appresta a fare il percorso inverso. Infatti, nel campionato mondiale Superbike 2020 guiderà una Ninja ZX-10RR.

Il suo addio al team Pata WorldSBK era stato sancito da tempo e, nonostante l’intenzione di tenerlo comunque in sella ad una R1 anche l’anno prossimo, alla fine la casa di Iwata perderà il pilota inglese. Eric de Seynes, presidente di Yamaha Motor Europe, ha ufficializzato il divorzio: “Vorrei ringraziare Alex, è stato difficile decidere di non continuare con lui nel 2020. Speravamo rimanesse dentro alla famiglia Yamaha, ma non sarà così purtroppo. L’anno prossimo non correrà su una nostra moto”.

Superbike, Lowes in Kawasaki con Rea nel 2020?

Il futuro di Lowes sarà in Kawasaki. Salvo sorprese, diverrà il nuovo compagno di squadra di Jonathan Rea. I rumors delle ultime settimane vanno tutti in questa direzione, anche se il nome del pilota britannico è stato accostato pure al team Puccetti Racing. Quest’ultimo è alla ricerca di un valido sostituto di Razgatlioglu e non è escluso che possa accogliere Leon Haslam.

A breve dovrebbe essere tempo di annunci in casa Kawasaki. Scopriremo ufficialmente il futuro di Lowes e anche quello di Haslam. I comunicati non dovrebbero tardare ad arrivare. Questa è una fase calda del mercato piloti e tutti i team cercando di accelerare per sistemare al meglio le cose in vista del campionato mondiale Superbike 2020.

Lowes spera di arrivare alla prossima stagione con la medaglia di bronzo, visto che oggi è terzo in classifica con 279 punti e precede di 5 lunghezze l’attuale compagno Michael van der Mark. Per l’inglese sarebbe una bella soddisfazione riuscire a mantenere il piazzamento, ma dovrà fare molta attenzione anche a Razgatlioglu. Il turco è a quota 260 punti e ha la possibilità di beffare entrambi i piloti Yamaha negli ultimi due round del campionato WorldSBK.