Sebastian Vettel rincorre un record negativo, è alla sua portata

0
181
Sebastian Vettel (Getty Images)
Sebastian Vettel (Getty Images)

F1 | Sebastian Vettel rincorre un record negativo, è alla sua portata

Sebastian Vettel mette nel mirino un nuovo record, ma questa volta, purtroppo per lui, si tratterà di un primato in un certo senso negativo. Con il Mondiale ormai andato (solo l’aritmetica tiene accesa una flebile speranza), il tedesco ha nella testa solo due obiettivi: chiudere la stagione davanti a Leclerc e riconfermarsi vice-campione del mondo per il terzo anno consecutivo.

Proprio questo risultato però potrebbe consegnargli un record in un certo senso negativo: quello di diventare il pilota, al pari di Alain Prost e Stirling Moss, che è più volte è arrivato 2° nella lotta al Mondiale, ovvero 4 volte.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Nessuno come Stirling Moss

Sebastian Vettel, infatti, ha chiuso nel 2009 alle spalle di Button e nel 2017 e 2018 dietro a Lewis Hamilton. Nel caso in cui dovesse riconfermarsi vice-campione del mondo replicherebbe quanto fatto da Graham Hill che dal 1963 al 1965 per tre anni si piazzo alle spalle del campione. Certo in questa particolare classifica brilla Stirling Moss, l’unico capace di giungere secondo per 4 anni consecutivi e anche il pilota più vincente della storia della F1 senza titolo iridato.

L’etichetta di eterno secondo che si sta ritagliando Sebastian Vettel non piacerà di certo al tedesco e ancor meno sarebbe piaciuta al buon Enzo Ferrari che definiva il secondo: “Solo il primo degli sconfitti”.

Antonio Russo

Pos.PilotaStagioniNº volte
1Stirling Moss1955, 1956, 1957, 19584
=Alain Prost1983, 1984, 1988, 19904
3Graham Hill1963, 1964, 19653
=Nigel Mansell1986, 1987, 19913
=Fernando Alonso2010, 2012, 20133
=Sebastian Vettel2009, 2017, 20183