Rosanna Lambertucci
Rosanna Lambertucci (foto dal web)

Rosanna Lambertucci, ospite del programma Verissimo, ha raccontato il proprio dramma: molti anni fa, ha perso la figlia Elisa dopo due giorni dal parto.

Una storia che ha commosso i telespettatori quella della conduttrice Rosanna Lambertucci ospite del programma Verissimo condotto da Silvia Toffanin: la nota giornalista ha raccontato la tragica esperienza della perdita di una figlia, Elisa, morta solo due giorni dopo il parto. L’intervista alla Lambertucci ha, senz’ombra di dubbio, scosso anche la conduttrice Mediaset.

Rosanna Lambertucci e la perdita della figlia Elisa: “La bambina è morta dopo due giorni”

Rosanna Lambertucci si è raccontata nel salotto di Verissimo, programma in onda su Canale 5 e condotto da Silvia Toffanin. La nota giornalista ha commosso il pubblico in studio e da casa rivelando un episodio drammatico della propria vita: la perdita di una figlia a soli due giorni dal parto. La Lambertucci ha iniziato il proprio racconto facendo una premessa altrettanto tragica, la morte del padre che però le aveva fornito un grande insegnamento: “La morte di mio padre ha salvato la vita a me tanti anni dopo. Ha avuto un incidente stradale vicino Latina, apparentemente non aveva nulla di grave. Quando lo hanno portano in ospedale, era troppo tardi. È morto per un’emorragia interna. Quando aspettavo una bambina – riporta il quotidiano Leggoche poi non è vissuta, è successo qualcosa di molto grave. Distacco di placenta. Io e mio marito Alberto eravamo nella tenuta di mio padre vicino Latina. Ci mettiamo in macchina per arrivare a Roma, ma mentre stiamo sulla strada e passiamo davanti a un ospedale sulla Pontina mi ricordo di papà che era morto perché era arrivato troppo tardi. Allora ho chiamato il mio ginecologo, che ha capito la gravità della situazione e mi ha detto di non muovermi da lì“. Rosanna Lambertucci ha proseguito con la voce rotta dall’emozione la propria narrazione: “Mi hanno operato d’urgenza e mi hanno salvato, la bambina è morta dopo due giorni. Si chiamava Elisa. Mio marito ha fatto il funerale da solo, perché io – riporta Leggo- ero in ospedale e non mi ha detto dove l’aveva fatta seppellire per non farmi soffrire. L’ho scoperto anni dopo”. Rosanna Lambertucci ha concluso dicendo, riporta Leggo: “Ho perso altri figli, quando è morta Elisa era la prima volta che ero riuscita ad arrivare al settimo mese. Ho avuto solo mia figlia Angelica. Quando poi si è ammalato Alberto, eravamo già separati, ma ho capito che dovevo stargli vicino. Sono stata con lui fino alla fine”.

Leggi anche —> Paziente dell’ospedale trova un preservativo nel piatto della cena