Computer Facebook Google
(foto dal web)

Lavoro: ecco i 20 mestieri più pagati per i neolaureati. Si guadagna da 25mila euro fino ad un massimo di 70mila euro l’anno.

Per i neolaureati è difficile entrare nel mondo del lavoro, ma non per tutti. Esiste, infatti, un elenco di venti lavori che sono pagati fino a 70mila euro l’anno. Quali sono? Andiamo a scoprirli insieme.

Ecco i 20 lavori più pagati fino a 70mila euro per i neolaureati

Secondo un’indagine condotta da PageGroup, società che seleziona personale specializzato in indagini retributive e di cui parla Leggo esistono alcuni lavori che, per i neolaureati, non sono affatto sottopagati. Anzi. Secondo tale ricerca esistono alcuni lavori che permettono di guadagnare da 25mila a 70mila euro l’anno. Il lavoro che permette di guadagnare di più ‘è quello del responsabile controllo gestione vendite che permette di guadagnare da 40mila euro lordi annuali fino a 70mila. Al secondo posto c’è il compratore, seguito dallo sviluppatore di software.

“I laureati che trovano un posto – ha specificato a Leggo Andrea Cammelli, presidente di Almalaurea – guadagnano fin da subito il 13% in più di chi ha solo il diploma di scuola superiore. Un miglioramento che nell’arco della vita, arriva a pesare sulla retribuzione fino al 50% in più”.