Rubano dalla tomba di un giovane fan di Valentino Rossi, genitori distrutti

0
6716
Valentino Rossi (Getty Images)
Valentino Rossi (Getty Images)

MotoGP | Rubano dalla tomba di un giovane fan di Valentino Rossi, genitori distrutti

Perdere un figlio è qualcosa di innaturale e terribile eppure qualche genitore deve fare i conti con questa immensa sciagura. È accaduto a Luisa Calcinai e Giorgio Dal Bosco che hanno dovuto dire addio al loro ragazzo, Davide, nel 2004, quando a soli 19 anni si è spento in seguito ad un incidente in moto.

Davide era un grande tifoso di Valentino Rossi e proprio quella immensa passione è una delle cose che ha lasciato in eredità alla propria famiglia. Come riportato da Il Giornale di Vicenza, la mamma, infatti, racconta: “Guardo sempre il Gran Premio perché mi sembra di vederlo con lui”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Davide ragazzo d’oro amato dagli amici

Solo un anno fa i genitori del giovane Davide avevano deciso di fargli un piccolo regalo, avevano infatti comprato un portachiavi di Valentino Rossi e lo avevano affisso alla tomba del ragazzo che si trova nel cimitero Maggiore di Vicenza. Purtroppo però quel cimelio, da qualche giorno, è improvvisamente sparito lanciando nello sconforto i genitori di Davide.

Mamma Luisa ha affermato: “Sono tanto triste, il 28 marzo del 2004 ho perso mio figlio in un incidente in moto sui Colli Berici. Aveva solo 19 anni, ed è stata dura vivere senza di lui perché era un bravissimo ragazzo, infatti, ancora oggi i suoi amici ci sono vicini. Vuol dire che ha lasciato un ricordo stupendo in tutti loro”. La speranza è che il ladro si ravveda del proprio gesto e restituisca alla famiglia il cimelio.

Antonio Russo