Influenza 2019, già isolato il primo caso di contagio in Italia

0
53
influenza 2019
circolano già le prime notizie in merito all’influenza 2019: isolato il primo caso (foto dal web)

Influenza 2019, subito emerso un possibile caso di contagio quando siamo abbondantemente fuori stagione. Il picco verrà raggiunto a ridosso del 2020

L’autunno è iniziato solamente da qualche giorno e già si parla di influenza 2019. La classica malattia di stagione che si manifesta nei periodi più freddi dell’anno – e quindi solitamente da fine novembre in avanti – ha visto già un primissimo caso già isolato. A Parma una bambina si è ammalata a causa di una delle quattro varianti di virus. Per la piccola si è reso necessario un ricovero a scopo precauzionale e le sue condizioni non destano preoccupazioni. Le varianti del virus dell’influenza 2019 sono quattro. Due sono di tipo A (A-H1N1 e A-H3N2) e gli altri di tipo B (B-Colorado e B-Phuket). Quello che più suscita apprensione è A-H3N2, che si manifesta nella maggior parte dei casi nelle persone anziane e non è difficile osservarlo in azione unitamente al batterio dello pneumococco.

LEGGI ANCHE –> Cancro sintomi, test del sangue lo individua prima che sorga

Influenza 2019, i casi fuori stagione causati anche da fattori meno gravi

Come sempre, il modo migliore per mettere in sicurezza sé stessi ed i propri cari è quello di sottoporsi ai vaccini. Perché questi esistono proprio per garantire il benessere delle persone. Ad ogni modo gli esperti fanno sapere che i casi isolati di influenza fuori stagione, compresi quelli di questo periodo, possono essere causati da fattori decisamente meno gravi. Ad esempio gli sbalzi di temperatura, che stanno contraddistinguendo proprio questo periodo dell’anno, in cui si sta vivendo una transizione dal clima prettamente estivo a quello caratterizzato da un calo graduale delle temperature.

LEGGI ANCHE –> Nadia Toffa Giulio Golia: “Non ci voleva con sé, odiava vederci soffrire”