Tesla, installato Supercharger nel circuito del Nurburgring

0
57
(websource)

Tesla non ha utilizzato uno dei suoi famosi siti Supercharger per mantenere in funzione le batterie della Model S durante i tentativi di battere il record del Nürburgring.

Invece, ‘Auto, Motor, Und Sport‘ riferisce che l’azienda ha spedito un generatore diesel in pista dagli Stati Uniti.

Guardando la mappa di Tesla delle località di Supercharger, non c’è un sito nelle immediate vicinanze della Nordschleife. Sarebbe incredibilmente scomodo fare qualche giro e poi dover guidare verso un’altra città per ricaricarsi. Ci sono centri di destinazione Tesla con caricabatterie a Nürburg e nella vicina città di Adenau. Anche se più vicini alla pista, non sono ancora nel posto perfetto per dove Tesla ne ha bisogno. Il generatore diesel è grande, ma almeno mobile.

La gente della Nordschleife ha cronometrato la Model S con un tempo in pista di 7:23, che è di 19 secondi più veloce del tempo da record della Porsche Taycan per un’EV a quattro porte. Per andare così in fretta, la berlina elettrica ha riferito di un importante aggiornamento del gruppo propulsore che richiede un raffreddamento aggiuntivo, quindi c’è un front end rivisto.

Le spie di pista indicano che l’azienda sta valutando la Model S con pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2 R e Goodyear Eagle F1 SuperSport RS.