incidente stradale ragazza morta
Un grave incidente stradale è costato la vita ad una 20enne, al fratello adolescente ed al loro zio – FOTO: facebook

Aveva soltanto 20 anni, ma la sua vita è finita in maniera orribile. Dopo una settimana di agonia Francesca è morta così. L’incidente stradale aveva portato via anche il fratellino ed uno zio.

La povera Francesca Schirinzi, 20 anni, è morta in un incidente stradale qualche giorno fa. Si tratta di una ragazza che era molto conosciuta per le sue abilità canore e per i modi gentili e garbati. Il decesso è avvenuto in seguito ad uno schianto avvenuto lungo un tratto della Strada Statale Telesina, in provincia di Benevento. Subito recuperata dai soccorsi medici arrivati nel breve volgere di pochi minuti, le condizioni di Francesca erano parse fin dai primi istanti molto gravi. Entrata in codice rosso all’ospedale ‘Rummo’ di Benevento, la 20enne è stata portata nel reparto di Neurorianimazione. Ma dopo poche ore il suo encefalogramma si è appiattito ed ai medici non è rimasto altro da fare che dichiararne la morte cerebrale. La famiglia ha acconsentito agli espianti degli organi, che aiuteranno altre persone a vivere. L’incidente stradale che le è costato la vita è accaduto quando la ragazza si trovava in auto assieme al fratello e ad un loro zio.

LEGGI ANCHE –> Emma Marrone Salvini, i leghisti la insultano: “Meriti il tumore”

Incidente stradale, morti anche il fratellino e lo zio di Francesca

Giovedì scorso c’è stato lo schianto fatale. Con lei sono morti anche gli altri suoi parenti. Il fratello si chiamava Lorenzo ed aveva appena 15 anni. L’uomo al volante, Rocco Guarino, aveva invece 49 anni. Il luogo preciso dell’incidente si trova presso la località di Torrecuso, nei pressi dello svincolo per Campobasso. Le tre vittime erano originarie di Grottaminarda, paese in provincia di Avellino. Purtroppo non è stato possibile fare nulla per salvare tutti loro. La loro macchina si è schiantata contro un Iveco Stralis al cui volante c’era un autotrasportatore straniero. Si tratta di un uomo di 65 anni proveniente dall’Albania. A distanza di una settimana, la dinamica di questa tragedia non pare ancora del tutto chiara.

LEGGI ANCHE –> Emma, il medico parla del suo tumore: “Così può farcela”