Farmaci ritirati
Centiania di lotti di farmaci ritirati o bloccati – FOTO: tuttomotoriweb

L’Aifa comunica la lunghissima lista di farmaci ritirati o sospesi ed in attesa di analisi e controlli approfonditi. Non mancano marchi conosciuti.

L’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) ha dato comunicazione della lista aggiornata dei farmaci ritirati dal mercato o ‘stoppati’. Ci sono in totale 515 lotti di farmaci bloccati con al loro interno una sostanza contestata. Si tratta della ranitidina. Inoltre quelli effettivamente tolti dagli scaffali delle farmacie italiane sono 195. In tutti questi è stata riscontrata la presenza di tracce di una impurità ritenuta potenzialmente cancerogena. I lotti di medicinali riguardano per la maggior parte prodotti impiegati contro il reflusso dei succhi gastrici e la cura dell’ulcera. Non mancano nomi anche noti quali Buscopan Antiacido e Zantac. L’Ansa ha raccolto le dichiarazioni dell’Ente: “Qualunque medicinale che contiene questa sostanza è stato sottoposto ad attenzioni particolari e già non è più disponibile sul mercato. Già lo scorso 20 settembre erano stati comunicati 195 lotti di medicinali con all’interno la ranitidina. Ovvero un principio attivo prodotto da Saraca Laboratories Ltd in India. C’è anche la contestata presenza di N-nitrosodimetilammina (Ndma).

LEGGI ANCHE –> Emma Marrone Salvini, i leghisti la insultano: “Meriti il tumore”

Farmaci ritirati, i lotti di quelli tolti dagli scaffali

I medicinali interessati sono, tra gli altri, 17 lotti di Zantac, 32 di Ranitidina Hex, 77 di Ranitidina Ratiopharm. Per tutti coloro che hanno questi prodotti a casa, il consiglio da seguire tassativamente è quello di buttarli tutti via smaltendoli nel più adeguato dei modi. Poi sono arrivati atri 515 lotti ulteriori, comunicati il 23 settembre. I farmaci in questo caso sono bloccati, ovvero non tolti ancora dalla vendita. Ma comunque non possono essere commercializzati, in quanto sottoposti a scrupolosi controlli che accerteranno una presunta loro pericolosità o meno. In questo caso ci sono 13 lotti di Buscopan Antiacido in compresse, 79 lotti di Ranidil, 50 di Raniben, 22 di Ranibloc, 12 di Ranitidina Zentiva, 5 di Ulcex e molti equivalenti come Ranitidina Mylan Generics. Maggiori informazioni sono riportate sul sito web ufficiale dell’Aifa.

LEGGI ANCHE –> Emma, il medico parla del suo tumore: “Così può farcela”