Charles Leclerc e Sebastian Vettel (©Getty images)

F1 | Nico Rosberg prevede scazzottate tra Vettel e Leclerc

E’ inutile negare che il rapporto di quiete tra Charles Leclerc e Sebastian Vettel assomigli ad una bomba ad orologeria pronta ad esplodere. Trattandosi di due talenti, uno emergente e l’altro affermato, sarebbe impossibile che uno non avesse l’ardente desiderio di prevalere sull’altro. Un motivo sufficiente, questo, da far sì che i plateali ordini di scuderia impartiti a più riprese dall’Australia ad oggi dal muretto gestito da Mattia Binotto, siano stati finora mal digeriti da entrambi.

L’ultimo caso si è verificato proprio lo scorso weekend a Singapore quando la strategia dei pit stop ha finito per premiare il tedesco e sacrificare invece il monegasco, scattato dalla pole position e piuttosto adirato durante il GP per il giochetto che ha vanificato i suoi sforzi.Nico Rosberg

Come ovvio materia di dibattito per addetti ai lavori e paddock, la questione è stata commentata pure da uno che di lotte fratricide se ne intende, ovvero Nico Rosberg, solidale con il rampante 21enne.

Leclerc si è dimostrato intelligente ad evitare la polemica pubblica dopo la gara, sottolineando come tutto fosse stata pianificato alla vigilia“, ha sostenuto nel suo classico video blog post gran premio.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Criticare davanti ai media la propria squadra non è mai una mossa furba, secondo me“, ha argomento il suo pensiero. “Al contrario è giusto palesare il proprio disappunto per le scelte fatte così da mettere sull’avviso il team che non si è contenti del comportamento tenuto. Per me Charles ha reagito alla perfezione. Non ha fatto troppo, né troppo poco“.

Durante la corsa ha a più riprese manifestato il proprio disappunto, ma una volta al traguardo non ha più detto niente, mostrandosi contento per la Ferrari che aveva appena centrato una doppietta. Ma è certo che internamente al gruppo dopo questo episodio saranno fuochi d’artificio“, la previsione finale del campione 2016.

Chiara Rainis