Pol Espargarò operato. KTM cerca un sostituto per il Buriram

0
163
Pol Espargarò
Getty Images

Pol Espargaró, pilota della Red Bull KTM, è stato sottoposto a intervento chirurgico a Barcellona dal dottor Xavier Mir. La caduta rimediata nelle fasi finali delle FP4 ad Aragon ha causato una frattura nel raggio distale del polso sinistro. Ironia della sorte, il pilota spagnolo della KTM un anno fa, sul tracciato aragonese, riportò la frattura della clavicola sinistra, costringendolo ad entrare in sala operatoria.

Nel 2018 Pol riuscì a stringere i denti e a rientrare in Thailandia, ma stavolta i tempi di recupero potrebbero essere più lunghi. Il regolamento è stato modificato per questa stagione in termini di sostituzioni. Prima, le squadre potevano affrontare due GP senza obbligo di dover sostituire il pilota infortunato. Ora, pur non essendoci alcun obbligo, esiste un certo grado di impegno. I team devono fare ogni sforzo per mettere in sella un pilota sostitutivo. Una bella beffa, considerando che proprio qualche giorno fa Johann Zarco è stato appiedato e sostituito dal collaudatore Mika Kallio.

Dani Pedrosa ha sempre ribadito di non avere nessuna intenzione a tornare in gara. Quindi Pit Beirer ha un compito non facile in vista della gara in Buriram del prossimo 6 ottobre. “Non voglio dare nomi adesso –  ha commentato il direttore sportivo -.Voglio prima sapere per quanto tempo Pol resterà fuori”.