Meteo

21 settembre, meteo e viabilità in tempo reale: allerta vento e nubifragi

Ultime ore di tempo stabile e soleggiato sull’Italia, con temperature ancora estive soprattutto sulle regioni del Sud. Dalla notte tempo in peggioramento, con le prime piogge che convergeranno su Piemonte, Lombardia e Liguria. Domenica 22 settembre meteo ancora in peggioramento, con una perturbazione atlantica che interesserà il Nord Ovest e le regione tirreniche fino al basso Lazio e Sardegna orientale.

Nelle ore serali di domenica si registreranno locali nubifragi su tutto il Nord, la Toscana, il Lazio, le Marche, l’Umbria. Fenomeni a carattere di rovescio anche sulla Campania, mentre altrove tempo più stabile seppure con nuvole in transito un po’ ovunque. Come riporta ilMeteo.it si invita a prestare attenzione ai forti venti di Scirocco che soffieranno sulle zone costiere del medio e basso Tirreno. Massime tra 24 e 27 gradi al Centro e al Sud, tra 17 e 22 gradi al Nord.

La viabilità in tempo reale sulle Autostrade italiane

A Milano si registra traffico congestionato sulla A4 Torino-Brescia (Km 136.5 – direzione: Trieste) in uscita a Sesto San Giovanni provenendo da Torino e tra Sesto San Giovanni e Bivio A4/Raccordo Viale Certosa.

A Genova code sulla A12 Genova-Livorno (Km 11.5 – direzione: Genova) tra Recco e Genova Nervi. In A10 Genova-Savona-Ventimiglia (Km 2.3 – entrambe le direzioni) tratto Chiuso tra Bivio A10/A7 Milano-Genova e Genova Aeroporto Entrata consigliata verso Ventimiglia: Genova Aeroporto. Entrata consigliata verso Genova: Genova Ovest su A7 Milano-Genova.

Problemi di viabilità nei pressi de L’Aquila: sulla A24 Roma-Teramo (Km 84.9 – direzione: Roma) l’uscita di Tornimparte è chiusa al traffico fino alle 22:00 del 30/11/2019 provenendo da Teramo per lavori. Uscita consigliata provenendo da Teramo: L’aquila Ovest.

Tra Napoli e Salerno resta chiuso il tratto sulla A3 Napoli-Salerno (Km 51.7 – entrambe le direzioni) ai veicoli pesanti con peso superiore a 7,5 tonnellate tra Cava De’ Tirreni e Salerno fino alla mezzanotte del 30 Dicembre 2019.