Sparatoria in una zona residenziale: il bilancio è drammatico – VIDEO

0
41
sparatoria california
Polizia statunitense (foto dal web)

In una sparatoria consumatasi nella notte a Washington DC un uomo avrebbe perso la vita, mentre almeno cinque persone sarebbero rimaste ferite, di cui due in gravi condizioni. Ancora ignote le sorti del killer ed i motivi che lo hanno spinto ad aprire il fuoco contro i passanti.

Durante la scorsa notte tra giovedì 19 e venerdì 20 settembre si è verificata una sparatoria a Washington DC, non lontano dalla Casa Bianca. Nel conflitto a fuoco, consumatosi al numero 1300 di Columbia Heights intorno alle 22:30 (le 4 in Italia), una persona ha perso la vita e almeno cinque sono rimaste ferite, ma il bilancio potrebbe non essere definitivo. A rendere noto quanto accaduto è stata la polizia della capitale statunitense, la quale non ha chiarito le sorti del killer che ha aperto il fuoco.

Leggi anche —> Giorno di festa si trasforma in doppia tragedia: famiglia distrutta in sala parto

Washington DC, sparatoria nella notte: almeno un morto e cinque feriti

Almeno un morto e cinque feriti, di cui due in gravi condizioni, questo il bilancio della sparatoria consumatasi nella notte, tra giovedì e venerdì, in una zona residenziale di Washington DC. Sul posto, al numero 1300 di Columbia Heights, una zona non lontana dalla Casa Bianca, come riferito dai media locali e dalla redazione de La Repubblica, sono arrivati diversi mezzi della polizia e di soccorso. I feriti sono stati trasportati negli ospedali della zona e due di loro sarebbero in gravi condizioni, ma non in pericolo di vita. Tra i feriti, come riferito dall’emittente ABC WJLA-TV, che ha pubblicato su Twitter i filmati dei soccorsi intervenuti sul posto, ci sarebbe anche una donna, mentre a perdere la vita sarebbe stato un uomo adulto. Non si conoscono ancora con chiarezza le dinamiche dell’accaduto e le sorti del killer che ha sparato, ma la polizia statunitense ha rassicurato che quest’ultimo non rappresenterebbe più una minaccia. Ignoti ancora anche i motivi che hanno innescato la sparatoria. Le forze dell’ordine di Washington DC hanno bloccato le strade della zona distante circa 3 chilometri dalla Casa Bianca.

Leggi anche —> Bambino di due anni dimenticato in auto: tragedia nella tarda mattinata