Hamilton sfida la Ferrari: “Non avranno vita facile come a Spa e Monza”

0
102

F1 | Hamilton sfida la Ferrari: “Non avranno vita facile come a Spa e Monza”

Di certo infastidito dall’aver dovuto cedere al ragazzino terribile Leclerc due delle vittorie più ambite del campionato ovvero il Belgio e l’Italia, Lewis Hamilton ha lanciato, più agguerrito che mai, il guanto di sfida alla Ferrari non appena sbarcato sulla bella Marina Bay.

Le Red Bull qui sono state sempre forti qui e me le aspetto competitive anche in questa stagione“,  ha attaccato il cinque volte iridato. “Le Rosse invece non lo so. Non so se si confermeranno veloci come le ultime due gare“.

Da parte nostra dovremo cercare di estrarre il nostro potenziale al massimo. Nei recenti campionati non siamo andati tanto bene, però alla fine siamo spesso riusciti a portare a casa risultati importanti. Speriamo di poterci ripetere“, l’augurio dell’attuale leader incontrastato della classifica generale.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Tornando invece a dodici mesi fa, a quando riuscì a firmare la pole position andandosi poi a prendere il successo la domenica Ham ha ammesso: “Non ricordo bene il 2018, ma rammento che l’unico giro buono che sono stato in grado di fare, è stato proprio quando serviva“.

Infine sull’annuncio di Kubica, proprio a Singapore circa la sua uscita dalla Williams e quasi al 100% dal Circus, visto che di sedili disponibili non ce ne sono, l’inglese ha detto: “Conosco Robert da tanto. Abbiamo iniziato a correre assieme nei kart nel 1998 ed è uno dei piloti più forti con cui mi si confrontato. Sin dal principio ho visto il talento che aveva e certe abilità non si perdono mai“, ha proseguito il suo elogio. “La cosa incredibile è la forza mostrata dopo l’incidente che ha avuto. Non molti avrebbero saputo fare quello che ha fatto lui. E’ addirittura riuscito a tornare in F1. Non ha trovato uno scenario competitivo, ma è stato grande“.

Chiara Rainis