Ragazzo tumore
Francesco Scarlata (foto dal web)

Un ragazzo di 17 anni, Francesco Scarlata, è scomparso a Piazza Armerina stroncato da un tumore che gli era stato diagnosticato circa due settimane fa.

Lutto a Piazza Armerina, comune in provincia di Enna, dove un ragazzo di soli 17 anni è morto a causa di un tumore lo scorso 12 settembre. Il ragazzo, Francesco Scarlata volontario della Protezione Civile, è stato colpito da un malore circa 15 giorni prima ed una volta in ospedale gli è stata diagnosticata la malattia che lo ha stroncato in poco tempo. Diffusasi la notizia della morte del 17enne la sua bacheca di Facebook, adesso trasformata in una pagina commemorativa, è stata riempita da numerosissimi messaggi di cordoglio ed affetto per ricordare il giovane scomparso prematuramente.

Piazza Armerina, giovane 17enne stroncato da un tumore: il cordoglio sui social

Un ragazzo di soli 17 anni è stato stroncato da un tumore gettando nello sconforto l’intera comunità di Piazza Armerina, comune nella provincia di Enna. Francesco Scarlata, volontario soccorritore della Protezione Civile, secondo quanto riportato dalla redazione de Il Messaggero, aveva accusato un malore 15 giorni fa mentre giocava. Dopo il ricovero al ragazzo è stato diagnosticato un tumore in stadio avanzato che si era già diffuso allo stomaco ed al fegato stroncandolo nel giro di due settimane. La notizia della morte del ragazzo ha sconvolto il comune siciliano ed in tanti hanno voluto condividere un messaggio di cordoglio sul profilo Facebook di Francesco, dopo la sua morte trasformato in account commemorativo. “Ciao Francy e niente -scrive un’amica del giovane su Facebook- non riesco nemmeno a credere che non sei più tra noi. Questa è una delle tante foto insieme, ma non solo foto, momenti, divertimenti, questa foto fu scattata quando tu e melissa avete fatto la gara con quei meravigliosi cani…e mi ricordo il tuo splendido sorriso…Ricordo quei tempi di giornate fredde che facevamo quella strada per andare a scuola insieme e mi dicevi che non vedevi l’ora di compiere 18 anni, per prendere la patente e per prenderti il diploma…ma questo maledetto destino ti ha strappato via quei sogni…Sei un pezzo del mio cuore ciao tesoro mio“. Anche la Protezione Civile di Piazza Armerina ha voluto ricordare l’adolescente scrivendo: “Ci lascia un nostro caro amico collega volontario il dolore di tutti noi è inspiegabile … siamo vicini alla famiglia di Francesco Scarlata che da oggi ci guarderà da lassù sempre con il sorriso e la gioia di essere un volontario …Ciao Francesco“. Infine anche il sindaco del comune in provincia di Enna, Nino Cammarata, ha espresso il proprio cordoglio e la vicinanza alla famiglia del 17enne scrivendo sulla propria pagina Facebook: “Al termine di una lunga giornata di lavoro, il nostro pensiero non può non andare al nostro concittadino Francesco Scarlata, volontario della Protezione Civile, scomparso oggi prematuramente. Esprimo vicinanza alla famiglia, il cordoglio mio personale, della giunta comunale e della cittadinanza tutta

Leggi anche —> Neonato ritrovato morto in un cespuglio: scatta un fermo per omicidio e occultamento di cadavere

Al termine di una lunga giornata di lavoro il nostro pensiero non può non andare al nostro concittadino Francesco…

Pubblicato da Nino Cammarata Sindaco su Giovedì 12 settembre 2019

Ci lascia un nostro caro amico collega volontario il dolore di tutti noi è inspiegabile … siamo vicini alla famiglia…

Pubblicato da OdV Armerina Emergenza Protezione Civile su Giovedì 12 settembre 2019