Gabriele Ruiu (Foto Marino Bindi/Tasca Racing)
Gabriele Ruiu (Foto Marino Bindi/Tasca Racing)

Moto2 | Mattia Pasini ancora ko, non correrà neanche domenica: chi lo sostituisce

Mattia Pasini non ce la fa: il pilota del team Tasca Racing in Moto2 dovrà saltare anche il prossimo Gran Premio di Aragona. Troppo pochi, infatti, i giorni che lo separano dall’appuntamento di casa di Misano Adriatico, che per lui si è rivelato disastroso: una caduta durante l’ultima sessione di prove libere gli ha infatti procurato una forte contusione del coccige e un’incrinatura alla vertebra T12.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Oltre a non aver potuto dunque portare a termine il fine settimana del Gran Premio di San Marino, dunque, Pasini sarà costretto ad assistere dalla televisione anche a quello in programma in Spagna, a una sola settimana di distanza. Il team Tasca Racing ha dunque deciso il nome del suo sostituto in sella alla Kalex: sarà il giovane pilota romano Gabriele Ruiu, classe 2000. Per il capitolino non si tratta della prima apparizione in Moto2: già in occasione del Gran Premio delle Americhe ad Austin, infatti, era subentrato come sostituto di un altro pilota infortunato, in quel caso Stefano Manzi, sulla Mv Agusta del team Forward.

In precedenza, Ruiu ha corso per due anni nella classe di mezzo nel campionato spagnolo Cev. In seguito ha corso due gare nel Mondiale Superbike nel 2018, diventando il più giovane pilota di sempre ad ottenere punti nelle derivate di serie, e poi tre appuntamenti quest’anno nella Supersport, alternandosi tra Honda e Yamaha. Quanto a Mattia Pasini, per lui si prevede il rientro nel Motomondiale già in occasione della prossima tappa in Thailandia.