lady diana
Lady Diana – FOTO: Instagram

Lady Diana: a disanzata di anni dalla sua morte, spunta il vero motivo che avrebbe spinto il Principe Carlo a chiedere il divorzio.

Sono passati 22 anni da quel tragico 31 agosto 1997 in cui Lady Diana perse la vita a causa di un terribile incidente a Parigi. Nonostante sia trascorso tanto tempo, il nome di Diana resta sempre nel cuore degli inglesi che continuano a chiedersi cosa accadeva a corte tra quella che è passata alla storia come la Principessa triste e il principe Carlo. Oggi, a distanza di anni, spuntano così nuovi dettagli sul divorzio che sconvolse l’Inghilterra.

Lady Diana e il Principe Carlo: spunta il motivo del divorzio

Diana Spencer ed il Principe Carlo si sposarono nel 1981. Dalla loro unione sono nati due figli, William e Harry. I due, poi, divorziarono e dopo la morte di Diana, Carlo si è rispostato con Camilla. Sul divorzio reale, in questi anni, sono circolati tantissimi rumors ed oggispuntano nuovi dettagli. Secondo alcune ultime rivelazioni del Daily Express, infatti, sembra che Carlo abbia maturato gradatamente la decisione di divorziare a causa dell’insofferenza nei confronti di alcuni atteggiamenti della moglie.

Come rivelato nel libro “The Firm” della biografia di corte Penny Junor, Carlo cercò di far stare bene Diana al punto da aver rinunciato alla compagnia del suo amato cane Labrador Harvey poichè Diana non sopportava l’odore dell’animale. Questa rinuncia scatenò molta sofferenza in Carlo.

“Non perché non gliene importasse ma perché non poteva fare a meno … Si sentiva disperato, senza speranza e in colpa, e fino ad oggi prova un terribile senso di fallimento per non essere riuscito a far funzionare il suo matrimonio“, spiega Penny Junor nel libro. Carlo, dunque, si sarebbe sentito in colpa per non essere riuscito a far funzionare il matrimonio? Secondo le ultime rivelazioni sembrerebbe proprio di sì.