Fabio Volo attacca Ariana Grande e critica il videoclip di «7 rings», definito troppo provocante. Minacce dal web per lo scrittore e conduttore, video.

Dopo aver criticato il videoclip di «7 rings» di Ariana Grande, definito troppo provocante, Fabio Volo avrebbe ricevuto minacce sul web.

Fabio Volo contro Ariana Grande: “mi hanno augurato la morte”

Lo scrittore, attore e conduttore, nel corso del suo programma Il Volo del Mattino in onda su Radio Deejay, ha detto:

“Ero in palestra, sul tapis roulant, e c’erano i televisori con questi canali di video musicali. A un certo punto c’è una che si chiama Ariana Grande, bellissima ragazzina, mora… Sembra abbia 15 anni, vestita di rosa, tutta sexy… se vado a una festa e una viene vestita così dico “chi è ‘sto pu…..? Come si è int…ata”, ha raccontato Fabio Volo in radio. “Le donne sono come i fiori, in base ai colori e ai profumi attirano un certo tipo di uomo. Se tu hai paura perché sei insicura e quindi esageri con la ses….. attirerai solo gente che ti vuole sdraiare.Questa ragazzina è a quattro zampe, in ginocchio, imp…..ta che muove il c..o e fa “l’ho visto, mi piace, lo voglio, ce l’ho/lo prendo”. Tutto il videoclip era un richiamo se….e. Pensa io padre di due femmine, vado a lavoro, faccio le mie cose, mentre una società mi sta im….anando la figlia. Ma non è possibile sia legale, che una per cantare una canzone si metta a quattro zampe, vestita da mig… e muova il c… facendo “I want it, I got it…”, ha concluso Volo.

Fabio Volo, poi, nella puntata di oggi del suo programma è tornato sull’argomento dichiarando: “Ieri ho subito una s**tstorm, per la prima volta!” – ha raccontato – “Per aver detto che una ragazza di riferimento ai giovani, usa dei messaggi espliciti se***ali, per aver detto questo, mi sembrava di aver fatto un bel discorso sulle donne. Ieri ho subito, per la prima volta in vita mia, lo s**tstorm! Una tempesta di m**da! […] È stato un bell’insegnamento di vita. Fortuna che è successo a me, perché ho capito la violenza che si subisce. È aggressivo vedere ragazzini così giovani con questo livore. È l’età in cui ti fai le s***e, dovresti essere più leggero. Qui, parliamo un po’ come se fossimo una famiglia. Estrapolato dal Volo del Mattino, mi sono sentito accusare di una cosa che non ho fatto. È stata una esperienza mistica, chiedo scusa a tutti i fan di ArianaGrande, non ho mai detto che è una p****na. È come se un elefante mi avesse ca*ato fuori la porta di casa. È stato un fastidio, una seccatura. Mi hanno augurato la morte, il cancro. Genitori, andate a vedere cosa scrivono i vostri figli su Internet”, ha concluso.