Alba Parietti denny mendez
Dopo tanti anni, Alba Parietti ammette l’errore: “Con Denny Mendez sbagliai” – FOTO: instagram

Dopo 23 anni, Alba Parietti parla di Denny Mendez ed a proposito della vincitrice di Miss Italia 1996 ammette: “Commisi un grave errore con lei”.

È iniziato con Alba Parietti ‘Detto Fatto’, sempre con la conduzione di Bianca Guaccero. E tra le tante cose dette, c’è spazio anche per un mea culpa che la 58enne di Torino ha fatto con grande umiltà. Riguarda un aneddoto capitato nel 1996, quando lei stessa venne inserita all’interno della giuria per Miss Italia. L’edizione di allora venne vinta da Denny Mendez, entrata nella storia del concorso per essere stata la prima ragazza di colore a vincere la manifestazione. Allora Alba Parietti disse che Denny non era rappresentativa di quella che era la vera bellezza italiana. Alla domanda da parte della Guaccero se si fosse mai pentita di qualcosa detto in passato, la Parietti ha fatto riferimento proprio a quel fatto. “Più che pentita direi che mi sono soffermata a pensare, ammettendo alla fine di avere detto una cavolata bella grossa. Ogni tanto può capitare di dire una cosa in buona fede. E poi di rifletterci sopra e di capire che è stato compiuto uno sbaglio”.

LEGGI ANCHE –> Katie Holmes oggi, l’attrice sbottonata in strada: “Si vede tutto” – FOTO

Alba Parietti: “Sbagliai con Denny e ho il coraggio di dirlo”

“Quando questo accade, la cosa migliore e più sincera da fare è porgere le proprie scuse. Ora vi parlo di questo episodio con Denny, che però mi costò caro. Venni punita duramente anche de Magalli e Frizzi mi difesero a spada tratta. Giancarlo e Fabrizio mi hanno sempre voluto bene”. E cosa avvenne? “Fui espulsa dalla giuria di Miss Italia. Secondo me in maniera ingiusta perché non sono mai stata razzista. Ho capito di avere detto una grossa, grossissima sciocchezza, senza riflettere. Senz’altro quella è stata la più grossa castroneria che io abbia mai detto in 40 anni di carriera. Ho commesso un errore e ci vuole coraggio nell’ammetterlo”.

LEGGI ANCHE –> Ylenia Carrisi scomparsa: “Ha una falsa identità ed è protetta”