colesterolo alto cibi consigliati
Colesterolo alto cibi consigliati- FOTO: tuttomotoriweb

Colesterolo alto cibi consigliati: i formaggi da poter mangiare e non: alcuni tipi sono poveri di grassi e hanno il via libera, con altri ci si deve limitare.

In materia di colesterolo alto cibi consigliati ed altri rimedi rappresentano alcuni tra gli argomenti più cercati da chi è interessato da questa patologia. Ed il formaggio è senza dubbio uno dei cibi più in discussione in tal senso. Tale alimento è ricco di grassi saturi, di conseguenza non fa certo bene a chi è soggetto alla condizione in questione. Come ben noto, un livello fuori norma di colesterolo cattivo può aumentare i rischi di contrarre malattie o situazioni gravi. Perciò è bene prendersi cura di sé stessi, a tavola ed anche lontano. Quando si tratta di mangiare, c’è la necessità di dover scegliere con cura cosa e quanto mettere sotto ai denti. Premesso che occorrerebbe sempre seguire alla lettera i consigli del proprio medico curante, ecco la lista dei formaggi, consigliati e non. Pecorino, Parmigiano e spalmabile hanno un alto contenuto di colesterolo. Ci si dovrebbe limitare soltanto a delle piccole dosi ogni tanto.

LEGGI ANCHE –> Abbassare colesterolo, il riso rosso fermentato è efficace per ridurlo

Colesterolo alto cibi consigliati: Parmigiano e Gorgonzola da limitare

I fiocchi di latte sono invece un tipo di formaggio magro, con appena il 4% di grassi in media. Un corrispettivo di 100 grammi contiene appena 17 mg di colesterolo. Anche la crescenza è buona in quest’ottica, con 53 mg ogni etto. La ricotta è un latticino magro dei migliori (51 mg ogni 100 grammi) e possiede anche diverse sostanze minerali utilissime, come fosforo e calcio, oltre a diverse vitamine. Due volte a settimana non dovrebbe mai mancare sulle nostre tavole, sempre in porzioni moderate. E la mozzarella? Si sa che è ricca di calorie. Cento grammi forniscono un apporto di 250 kcal, ma al contrario il colesterolo è fermo a 46 mg. E pure qui poi non mancano vitamine (A e B2), fosforo, calcio e molto altro. Il formaggio greco Feta è ai limiti, con 68 mg, ma è anche ricco di sodio. Questo va evitato per chi soffre di pressione alta. Il Gorgonzola ne ha 70 mg ed il Parmigiano Reggiano addirittura 88. Per cui entrambi andrebbero assaggiati solo di rado e senza esagerare.

LEGGI ANCHE –> Nadia Toffa, Pucci le scrive una dedica bellissima: “Dov’è la tua voce?” – FOTO