incidente bambina morta
Un incidente mortale con una bambina morta – FOTO: web

Bimbo di 4 mesi lanciato in una scarpata e preso a bastonate: sembrava un incindente ma le indagini hanno portato a galla la cruda verità. Fermata la madre.

Un bimbo di 4 mesi è stato ritrovato in una scarpata nei pressi di Benevento. Inizialmente si pensava ad un incidente, ma le indagini delle autorità investigative hanno portato a galla un’altra verità.

Bimbo di 4 masi lanciato in una scarpata: fermata la madre

Dai primi rilievi, gli inquirenti pensavano che la conducente dell’auto finita contro il guardrail, una donna di 34 anni, avesse avuto un colpo di sonno causando così il grave incidente. In realtà, sembrerebbe che a provocare volontoariamente il finto incidente sia stata proprio la donna nel tentativo di coprire l’omicidio del figlio di soli 4 mesi.

Stando a quello che scrive Leggo, infatti, pare che la donna, dopo aver parcheggiato l’auto lungo la Statale 372 Telesina nei pressi di Solopaca, in provincia di Benevento, abbia gettato il corpo del bambino in una scarpata.

Secondo la ricostruzione fatta dagli inquirenti, inoltre, pare che il piccolo, nonostante la caduta, non sia morto sul colpo al punto che la donna sarebbe scesa nella scarpata e avrebbe colpito il piccolo con un oggetto. La donna è stata è stata fermata e si trova all’ospedale Rummo di Benevento.

Al momento non si conoscerebbero i motivi del folle gesto. Gli inquirenti avrebbero convocato il compagno della donna per ricostruire l’accaduto.