valentino rossi marc marquez
Valentino Rossi e Marc Marquez (Getty Images)

MotoGP | Marquez punge Rossi: “Cosa voleva fare? Ho evitato un incidente”

Incomprensione tra Marc Marquez e Valentino Rossi nel finale delle Qualifiche MotoGP a Misano. I due piloti hanno rischiato un contatto, che per fortuna non è avvenuto.

Marquez al termine della sessione si è concesso ai microfoni dei giornalisti per commentare l’episodio. Queste le sue prime parole riprese dai colleghi di Crash.net: «All’inizio non capivo cosa fosse successo, perché quel tipo di sorpasso nelle qualifiche è un po’ strano. Non so quale fosse la sua intenzione, dovreste chiederglielo».

MotoGP Misano: Marquez commenta l’episodio con Rossi

Successivamente il campione del team Repsol Honda è andato più nel dettaglio spiegando un po’ i fatti: «Sono uscito dal box ed ero solo, poi in pista ho trovato Valentino che stava andando lentamente e mi sono messo dietro visto che in classifica ero davanti. Non intendevo spingere. All’ultimo giro c’era dello spazio tra noi, poi lui alla curva 6 è andato sul verde e dunque il giro era cancellato ma ha continuato ad andare veloce».

Marquez ha proseguito il proprio racconto così: «Successivamente l’ho superato e solamente dopo guardando la TV mi sono reso conto di essere finito sul verde, sul momento non ne ero certo e dunque ho spinto. Alla curva 14 ho visto la sua moto entrare ad una velocità impossibile per riuscire poi a girare. Fortunatamente sono riuscito ad evitare l’incidente».

Si è visto un gesto da parte sua con la mano nei confronti di Rossi, ma non era di scuse come si pensava inizialmente: «Non volevo chiedere scusa, era per capire cosa stesse succedendo perché non l’avevo capito. Quello stile di sorpasso nelle qualifiche è strano».

A Marc è stato domandato pure se fosse arrabbiato e ha risposto così: «No, quella non è la mia lotta. Io lotto per il campionato, altri invece non possono farlo…».