(©Sébastien Loeb Twitter)

WRC | Loeb instancabile: a 46 anni correrà ancora nel Mondiale Rally

La conferma da parte del team principal Andrea Adamo è arrivata questo venerdì mentre i protagonisti del campionato se le stanno dando di santa ragione in Turchia. Sébastien Loeb farà parte della formazione Hyundai ufficiale anche nel 2020. Ai microfoni di WRC +, il manager piemontese ha rivelato che il 9 volte iridato sarà al via di 6 round del prossimo calendario, anche se per il momento non è stato reso noto quali saranno.

Finora, nel 2019, l’asso di Haguenau si è seduto al volante della i20 Coupé WRC in cinque occasioni: Montecarlo, Svezia, Cile, dove è salito sul podio, Corsica e Portogallo, prova quest’ultima che lo ha visto costretto al ritiro. Il prossimo appuntamento in cui sarà protagonista sarà il Rally di Catalogna in programma dal 25 al 27 ottobre. Nel frattempo, sempre alla guida di una Hyundai, il francese ha preso parte al Rally di Alba e prima ancora nei Vosgi.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Dunque, a quattro corse dalla fine del campionato l’unica certezza della squadra coreana è che pure l’anno prossimo si potrà assicurare i servigi dell’Extraterrestre. Per il resto la formazione resta un punto di domanda, ma considerata questa conferma è probabile che anche la stagione ventura assisteremo ad una rotazione a seconda delle caratteristiche del fondo incontrato e dell’evento tra Andreas Mikkelsen, Dani Sordo e appunto l’alsaziano, con Thierry Neuville, invece, ancora guida numero uno e unico sempre presente.

Ad oggi la tattica utilizzata di non avere una line-up stabile sembra aver funzionato bene dato che la scuderia con base ad Alzenau svetta nella generale costruttori. Per quanto concerne invece Séb, nel mese di ottobre lo vedremo in attività con il suo fido navigatore Daniel Elena alla manifestazione di carattere nazionale Rallye Ciudad de Granada.

Chiara Rainis