Maverick Vinales
Maverick Vinales (Getty Images)

Appartiene a Maverick Vinales il miglior tempo del primo giorno di prove libere MotoGP a Misano. Il pilota spagnolo ha cominciato bene il Gran Premio di San Marino e Riviera di Rimini 2019.

La Yamaha sulla pista romagnola ha mostrato di essere competitiva, non a caso ci sono quattro M1 nelle prime cinque posizioni. Ovviamente è presto per cantare vittoria, c’è ancora un sabato nel quale lavorare intensamente e poi sarà la gara ad esprimere i valori reali finali.

MotoGP Misano, Vinales dopo le prove libere

Vinales oggi ha preferito correre con una Yamaha M1 non aggiornata, a differenza di Valentino Rossi. Il Dottore disponeva del nuovo forcellone in carbonio, del nuovo doppio scarico e anche di una copertura della ruota anteriore. Lo spagnolo ha deciso di non adottare queste novità, provate già nei test.

Queste le parole del pilota di Figueres al termine della giornata di prove libere MotoGP a Misano: «Penso che abbiamo bisogno di più giri per comprendere appieno tutto – riporta Speedweek -, se e cosa portano le nuove parti. Ho un ottimo feeling con la nostra moto standard. Non intendo cambiare questa sensazione perché eravamo competitivi dal primo turno. In condizioni di caldo la Yamaha funziona molto bene, è davvero molto positivo».

Le condizioni rispetto al test di fine agosto sono un po’ diverse, però Vinales è fiducioso per questo weekend e sente di poter fare un ottimo risultato: «Nel test avevamo lavorato bene e usato solo le gomme più dure. Penso di aver fatto progressi anche su di me. La più grande sorpresa per me è stata che nonostante il caldo siamo molto forti. Questo è importante e tutti in Yamaha stanno lavorando molto duramente. Nel 2018 l’asfalto non era così scivoloso come lo è ora. Durante il test abbiamo migliorato nelle curve lente, ma nelle curve veloci dobbiamo migliorare. Passo dopo passo, ci avviciniamo agli altri. Anche se abbiamo ancora lo svantaggio della velocità massima, siamo progrediti in altri settori».

Leggi anche —> Tante novità sulla Yamaha per il GP di casa di Valentino Rossi (VIDEO)