Sebastian Vettel (Getty Images)
Sebastian Vettel (Getty Images)

MotoGP | Binotto non molla Vettel: “Non posso insegnargli a guidare”

Sebastian Vettel sta vivendo uno dei momenti più grigi della sua carriera. Dopo i 4 titoli straordinari vinti in Red Bull, in seguito ad un’annata opaca con le Lattine era passato in Ferrari dove aveva trovato una squadra a pezzi, proveniente da una delle stagioni più brutte della Rossa.

Pronti via il tedesco era riuscito subito ad impressionare tutti in Ferrari riportando il team di nuovo in lotta per il titolo portando a casa 3 successi al primo anno. Negli ultimi due anni però tanti errori hanno contraddistinto le stagioni di Sebastian Vettel minando le sue sicurezze.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Binotto crede ancora in Vettel

Durante la mostra “Universo Ferrari”, come riportato da “Marca”, Mattia Binotto ha così parlato del proprio pilota: “Stiamo parlando di Seb, un pilota molto veloce. In futuro avrà altre opportunità per dimostrarlo. D’altronde ad un campione del mondo come lui non puoi certo insegnargli a guidare ora”.

Il team principal Ferrari ha poi proseguito: “L’errore di Sebastian è stato pagato sia dal pilota che dal team. Senza quell’inconveniente avrebbe chiuso sicuramente sul podio. Questi errori fanno parte di questo sport e possono accadere. Tuttavia l’importante è cercare di evitarli in futuro”.

Antonio Russo