Valentino Rossi (Getty Images)
Valentino Rossi (Getty Images)

MotoGP | Valentino Rossi: “La Yamaha sta seguendo la giusta direzione”

Valentino Rossi in questo weekend si è già tolto un bello sfizio: guidare per le curve della sua Tavullia con la M1. Il Dottore però domenica punta a ritornare in lotta per il podio e magari provare a cogliere quel successo che manca ormai da troppo tempo.

Valentino Rossi ha raccontato le sensazioni provate nel suo tour per Tavullia con la sua amata M1: “Per me è stato un grande momento, un sogno che avevo sin da quando ero bambino. Conoscevo molto bene quella strada perché la facevamo spesso con lo scooter. Ho pensato che sarebbe stato bello girare con la M1 per la mia Tavullia ed è stato davvero bello. Pensavo di avere problemi in strada, invece, mi sono sentito bene sulla moto anche tra le vie della mia città”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Valentino pazzo di Norris

Il Dottore ha poi proseguito: “Misano è sempre un GP speciale perché è la mia gara di casa. Nelle ultime gare le cose sono andate un po’ meglio, ma a Silverstone volevo lottare per il podio e non ci sono riuscito. Nei test le cose sono andate bene e il mio passo era abbastanza buono. Speriamo di essere competitivi”.

Infine Valentino Rossi ha così risposto alle domande provenienti dai social media: “Credo che la mia velocità di punta a Tavullia è stata 170 Km/h. Nei test ho avuto delle buone sensazioni. Il nuovo forcellone si adatta meglio al motore. A quanto pare la Yamaha sta lavorando nella direzione giusta. Sono contento e fiero per il casco di Norris a Monza. Albon e Lando hanno detto che sono cresciuti seguendomi e per me è molto bello specialmente perché sono due piloti davvero molto forti. Il prima possibile ci scambieremo i caschi. Lando è un bravissimo ragazzo, molto giovane, ma già molto intelligente”.

Antonio Russo