Nicolò Bulega stringe la mano a Fausto Gresini (Foto Gresini)
Nicolò Bulega stringe la mano a Fausto Gresini (Foto Gresini)

Moto2 | Nicolò Bulega lascia Valentino Rossi e sceglie Fausto Gresini per il 2020

Sarà il team Gresini la nuova squadra di Nicolò Bulega nella prossima stagione del campionato del mondo di Moto2, dopo l’addio già confermato nelle scorse settimane allo Sky Racing Team VR46 di Valentino Rossi. Il pilota emiliano aveva vestito i colori nerazzurri della scuderia del Dottore fin dal suo esordio nel Motomondiale, datato 2015, e li ha difesi per tre stagioni intere in Moto3 e, quest’anno, anche nella classe di mezzo, in cui è stato promosso.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Ma la sua scelta di cercare nuovi stimoli e nuovi orizzonti per la sua carriera sportiva lo ha portato inevitabilmente a guardarsi intorno, e la sua scelta è ricaduta proprio sulla squadra faentina, con cui ha firmato il contratto per il prossimo campionato, ufficializzato alla vigilia del Gran Premio di casa di Misano Adriatico.

“Questo per me sarà un weekend ricco di emozioni”, spiega il 19enne di Montecchio Emilia, “correre nel circuito a un chilometro da casa mia di fronte a tanti amici e tifosi mi dà un’adrenalina incredibile. L’accordo con il team Gresini per le prossime due stagioni è arrivato in un momento importante della mia carriera e mi riempie di nuovi stimoli. Non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura, anche se la stagione è ancora lunga ed è mia intenzione lavorare sodo per chiuderla in bellezza con i colori della mia attuale squadra, lo Sky Racing Team VR46. Dopo sei stagioni con la VR46, di cui quattro con i colori dello Sky Racing Team VR46, mi sembrerà strano il prossimo anno cambiare colori e gruppo di lavoro, ma di questo ringrazio Fausto Gresini per la fiducia che mi ha dimostrato. Cercherò con impegno e dedizione di ripagare la fiducia con i risultati”.

Gresini con Bulega e un altro pilota in Moto2

Nonostante la sua scarsa esperienza in Moto2, la prima stagione di Bulega nella classe di mezzo è stata finora marcata già da diversi ingressi nelle prime dieci posizioni, tra cui una quarta piazza ottenuta al Mugello in griglia di partenza. In Moto3 aveva portato a casa due podi, imponendosi come uno dei talenti emergenti più interessanti del motociclismo italiano, sul quale Fausto Gresini ha deciso di investire per il futuro della sua squadra.

“In Moto2 quest’anno non è stata un’annata semplicissima, anche se ci attendiamo un finale di stagione di rilievo”, ammette il team manager ed ex pilota. “Per il prossimo anno stiamo allestendo una grande squadra, e posso già anticipare che avrà due piloti, uno dei quali appunto sarà Nicoló Bulega. Italiano, giovanissimo, grande promessa e siamo convinti che potrà fare benissimo con noi. Ci tenevo ad averlo perché credo che sia uno dei piloti più interessanti nel panorama italiano. Non vedo l’ora di iniziare a lavorare con un ragazzo di grande talento come lui”.

Per la Gresini Racing in Moto2, dunque, l’anno prossimo si prospetta come una stagione di crescita: si passerà da una sola moto a due e, nelle prossime settimane, è attesa la conferma anche del nome del pilota che affiancherà il nuovo arrivato Bulega.