Un medico in famiglia, il dramma dell’attrice: “dopo l’aborto ho toccato il fondo”

0
1413

un medico in famiglia beatrice fazi

Beatrice Fazi, attrice di Un medico in Famiglia, racconta a Vieni da me il dramma vissuto quando decise di abortire a soli 20 anni.

Beatrice Fazi è conosciuta dal pubblico come l’ironica e divertente Melina di Un medico in famiglia. Dietro il sorriso e la sua vena ironica, però, l’attrice nasconde un grande dolore che la accompagna sin da quando aveva 20 anni. Dopo essere rimasta incinta, infatti, Beatrice Fazi decise di abortire, ma quella scelta ha lasciato in lei una ferita che non si è mai rimarginata.

Beatrice Fazi di Un Medico in famiglia: “a 20 anni restai incinta, decise di abortire e…”

Ai microfoni di Vieni da me, Beatrice Fazi ha raccontato i dettagli del periodo più difficile della sua vita personale.

A 20 anni sono rimasta incinta, stavo cercando di costruirmi una carriera facevo anche l’università. Lavoravo dalle 3 alle tre di notte in un caffè a Roma perchè volevo essere ndipendente a tutti i costi ed ero cosù orgogliosa e sapevo come in una città di provincia venissero appellate le ragazze che si trovavano in quella situazione e quindi pur di non chiedere aiuto ai miei genitori, decisi di abortire. Ho toccato il fondo nella mia vita personale che ha avuto ripercussioni in tutto ciò che ho fatto dopo fino a che non c’è stata una svolta importante che è anche abbastanza recente perchè ha pagato le conseguenze di quella scelta anche la mia maternità, il mio corpo, la mia psiche. Mi sono data la colpa della scelta che avevo fatto anche se, in realtà, io mi sono trovata sola perchè quando sono riuscita a parlare al telefono con quest’uomo e a dirgli che aspettavo un figlio nostro, lui mi ha detto, iniziando con una parolaccia che non ripeto, ‘e mo’ che fai?’. Il problema era mio come se lui non avesse passato quella notte con me, a Capodanno, a Salerno, dove ero tornata per le vacanze”.

Poi aggiunge: “Ho vissuto per molti anni con questa ferita che si è allargata ingoiando tutto ciò che di bello c’era nella mia vita perchè non è una scelta che si fa senza conseguenze. Rimane una ferita che ti dilania, che ti fa sentire in colpa sempre anche quando tutti ti dicono che era l’unica scelta da fare, anche quando, come nel mio caso, non ti viene proposta una scelta alternativa che invece c’è e la cosa paradossale è che io credevo di essere stata libera nel momento in cui stavo affermando il diritto di decidere per me stessa e la vita che avevo in grembo. In realtà non sono stata libera veramente. Io non ho scelto, io ho avuto paura”, ha detto Beatrice Fazi a Caterina Balivo.

L’attrice, poi, è riuscita a perdonarsi grazie all’incontro con un sacerdote ed oggi è mamma di quattro figli, nati dal suo amore con Pierpaolo Platania.