roma-sassuolo buche
Non solo Roma-Sassuolo: giocatori giallorossi con in testa anche le buche di Trigoria – FOTO: screenshot

C’è Roma-Sassuolo questo fine settimana, ma Dzeko e compagni hanno altro a cui pensare: quanti inconvenienti sulla via di Trigoria per via delle buche.

C’è una polemica che precede i giorni antecedenti a Roma-Sassuolo, partita della 3/a giornata di campionato. Diversi calciatore giallorossi sono rimasti vittime di spiacevoli avvenimenti. Non c’entrano le rapine od altre situazioni gravi che a volte è capitato ad alcuni tesserati della compagine capitolina. La cosa è decisamente più leggera ma comunque fastidiosa, oltre che insolita. Dzeko e compagni si sono infatti imbattuti nelle buche che infestano la strada Laurentina che conduce a Trigoria, dove si trova il centro di allenamento della squadra allenata da mister Paulo Fonseca. Il manto stradale è flagellato di voragini e le forature con relativi fastidi all’umore sono ormai all’ordine del giorno. La AS Roma ha anche chiesto un intervento di manutenzione ormai necessario alla Municipalità. Bomber Dzeko ha rotto un cerchione, Juan Jesus ha bucato due volte, ed anche Diego Perotti è rimasto a piedi.

LEGGI ANCHE –> Elena Santarelli figlio: “Con questo macchinario ho visto il suo tumore” – FOTO

Roma-Sassuolo, quanti giallorossi vittima delle buche in strada

Lo stesso dicasi per Francesca Costa, la bellissima mamma della stella romanista, Nicolò Zaniolo. Un magazziniere del club parla scherzosamente di “percorso di guerra, con specialmente i nuovi che sono a rischio danni. I vecchi giocatori invece conoscono il percorso e sanno dove evitare le buche”. Dovrebbe essere il Comune di Roma a presiedere la Laurentina, che è anche una strada ad alto scorrimento. E l’amministrazione Raggi ha fornito le rassicurazioni del caso. “Il rifacimento del manto stradale è nei programmi”. Il tutto dovrebbe partire entro la fine del prossimo mese di ottobre. La stima dei lavori è stata inquadrata sui 40 giorni circa. E già da almeno 4-5 anni comunque i tesserati della Roma si sono spesso lamentati di questo assurdo aspetto. L’ex portiere giallorosso Szczesny, oggi alla Juventus, parlò al canale tematico della società in questi termini. “Roma è una città bellissima, ma quante buche…”.

LEGGI ANCHE –> Disastro nucleare in Russia, “Nube peggiore di Chernobyl in spostamento”