Jean Alesi (Getty Images)
Jean Alesi (Getty Images)

F1 | Jean Alesi: “Leclerc è come Senna, non farebbe mai una cosa così”

Jean Alesi è da sempre considerato uno dei piloti più amati dai ferraristi. Il francese negli anni in rosso non ha di certo raccolto risultati esaltanti, a causa soprattutto di una vettura non certo all’altezza della situazione. Nonostante ciò, nei rari exploit della vettura il pilota transalpino ha sempre dato un saggio del proprio talento.

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, Jean Alesi ha così commentato la vittoria del nuovo beniamino della Ferrari, Charles Leclerc: “Sono stato stupito, sapevo che era bravo, ma qui stiamo raccontando qualcosa di fenomenale. Ha fatto un weekend stupendo. Ha resistito alle tante tensioni del GP di casa. Pensavo che sarebbe stato destabilizzato da quell’attrito con Vettel. Credo che domenica nessuno poteva batterlo”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Alesi pazzo di Charles

Il francese ha poi proseguito: “Quello che sta facendo è favoloso e stupefacente. Oggi tutti i ragazzi guidano allo stesso modo a causa delle gomme. Charles però è superiore in frenata, ha una confidenza che non ha nessuno. Sembra già molto maturo, domenica era solo la sua seconda volta a Monza per questo credo che avrà un grande margine davanti a sé”.

Infine Jean Alesi ha così concluso: “La differenza tra Verstappen e Leclerc è che Charles è più riflessivo, fa autocritica. Max, invece, ostenta sempre sicurezza e dà la colpa agli altri dei propri problemi e questo alla lunga potrebbe portarlo a non crescere. Leclerc è cattivo, ma non farebbe mai una cosa sporca, la fa con eleganza, è come Senna“.

Antonio Russo