Carne congelata
(Getty Images)

Scongelare la carne forzatamente, soprattutto in microonde, secondo gli esperti, aumenta il rischio di contaminazioni e proliferazioni batteriche che possono causare infezioni e intossicazioni più o meno gravi.

Per decongelare più velocemente la carne riposta in freezer è uso comune attivare il forno a microonde ed impostare la funzione defrost: per gli esperti tale pratica aumenterebbe il rischio di contaminazioni e proliferazioni batteriche che possono a loro volta causare infezioni e intossicazioni più o meno gravi. Per tale ragione, si consiglia di ricorrere a metodi alternativi che pur richiedendo più tempo, non mettono quantomeno a repentaglio la salute. Per gli esperti va evitato anche il decongelamento a temperatura ambiente.

Scongelare la carne nel forno a microonde aumenta il rischio di proliferazione di batteri

Per quanto comodo nelle emergenze, riporre la carne nel forno a microonde ed impostare la modalità defrost per accelerarne il processo di decongelamento, aumenterebbe esponenzialmente il rischio di proliferazioni batteriche e contaminazioni. Secondo una recente ricerca della Abertay University di Dundee, bisognerebbe assolutamente evitare di mettere in atto tale pratica. A renderlo noto, riporta il sito Stile.it, è stato il Professor Costas Stathopoulos durante una puntata dello show Inside the Factory, in onda sulla BBC. Durante la trasmissione lo studioso ha fornito utili informazioni ed il quotidiano britannico Daily Mail ha fornito un resoconto della puntata. Il Prof Costas Stathopoulos, riporta Stile.it, ha spiegato alla conduttrice di Inside the Factory, Cherry Healey, che i metodi più utilizzati per scongelare la carne sono i meno sicuri. In molti fanno ricorso al microonde e tanti altri, invece, la lasciano semplicemente sul piano cottura a temperatura ambiente. Per il Professore, tuttavia, entrambi i metodi sarebbero errati, perché favorirebbero la proliferazione dei batteri sugli alimenti scongelati. Tra questi si annovera anche il temutissimo E. Coli.

Come effettuare correttamente lo scongelamento della la carne

Per il Professor Costas Stathopoulos, il metodo migliore e più sicuro per poter scongelare la carne rimane solo uno: una volta estratta dal cibo va riposta in frigorifero dove il processo, sarà si più lento, ma avverrà ad una temperatura in cui pericolosi batteri non troveranno una comfort zone in cui proliferare. A sostegno della sua tesi, durante la puntata di Inside the Factory, il professore ha effettuato una piccola dimostrazione. Ha analizzato la quantità di microrganismi formatisi a seguito di scongelamento a temperatura ambiente e in frigorifero. Sulla carne rimasta sul piano della cucina si erano sviluppati il doppio dei batteri. Il professore ha infine concluso il proprio intervento spiegando che non bisognerebbe conservare gli alimenti per più di sei mesi nel congelatore.

Leggi anche —> Gli 11 smartphone più pericolosi per la salute: radiazioni elevatissime