nadia toffa
Quando Nadia Toffa parlò di un partner assente – FOTO: instagram

A distanza di quasi un mese dalla sua morte, continua l’onda d’odio degli haters nei confronti di Nadia Toffa: “finalmente sei…”.

E’ passato quasi un mese da quando Nadia Toffa è morta dopo aver combattuto con coraggio contro il tumore che non le ha mai tolto il sorriso. Nonostante tutto, però, l’amatissima conduttrice che è stata ricordata da Federica Panicucci durante la prima puntata della nuova stagione di Mattino Cinque non trattenendo le lacrime, continua ad essere il bersaglio dell’odio degli haters. Sotto il toccante ricordo della famiglia pubblicato sul profilo Instagram di Nadia Toffa, infatti, sono tanti i messaggi di odio degli haters che continuano ad attaccare Nadia.

Nadia Toffa, gli haters: “non meritavi di vivere”

Durante la battaglia contro il tumore, Nadia Toffa ha dovuto fare i conti con l’odio degli haters che, purtroppo, si manifesta anche dopo la sua morte. “Sinceramente mi stava un po’ su c…”, oppure “Ma perché guerriera, che cosa ha fatto?”, scrive qualcuno.

Ma c’è anche chi scrive cose peggiori: “Finalmente sei morta, zozza”. Odio e disprezzo di fronte ai quali la famiglia di Nadia potrebbe anche decidere di chiudere definitivamente il profilo Instagram. Ad oggi, la famiglia non ha commentato i messaggi di odio he è costretta a leggere sotto i post di Nadia.

Tuttavia, un followers, forse preoccupato da quella che potrebbe essere la decisione della famiglia, scrive un vero e proprio appello affinchè il profilo continui a restare aperto. “Non chiudete questo account. Nadia è stata un esempio per tutti malati di cancro che con grande consapevolezza e spirito di sfida hanno dimostrato”, scrive un fan.

Da parte sua, Nadia, di fronte all’odio degli haters, diceva: “Rivendico il diritto di parlare apertamente della nostra malattia, che non è esibizionismo né un credersi invincibili, anzi: è un diritto a sentirsi umani. Anche fragili, ma forti nel reagire”.