WhatsApp hacker
WhatsApp (foto dal web)

WhatsApp, la nota applicazione di messaggistica istantanea, ha da tempo introdotto la possibilità di rimuovere i messaggi inviati nelle chat: con una semplice app sarà, però, possibile recuperare il contenuto dei messaggi eliminati.

Sono quasi due anni che WhatsApp, la nota applicazione di messaggistica istantanea, ha introdotto al suo interno la possibilità di eliminare i messaggi inviati nelle chat. Installando una semplice app, però, sarà possibile recuperarne il contenuto.

WhatsApp: un modo facile e veloce per recuperare i messaggi eliminati nelle chat

A molti sarà capitato di inviare per errore un messaggio e di rendersene conto quando ormai era troppo tardi: per andare incontro alle esigenze degli utenti WhatsApp, la più utilizzata applicazione di messaggistica istantanea del momento, ha deciso di inserire al proprio interno una funzione che permette di eliminare i messaggi inviati. Se il mittente, quindi, cancella il messaggio prima che il destinatario riesca a leggerlo, sapere cosa vi fosse scritto dentro è impossibile. Una possibilità, questa, che ha fatto tirare un sospiro di sollievo ai fruitori dell’app più distratti. Oggi, però, con l’istallazione di un’app molto intuitiva e di facile fruizione è possibile recuperare, riporta il sito di TuttoAndroid, il contenuto di quei messaggi.

Tra le migliori app, al momento dell’introduzione dell’innovativa funzione, figurava Notifications History, ora, però, quest’app è stata surclassata da WAMR, decisamente più intuitiva e maggiormente sviluppata. WAMR è disponibile su Android e consente di recuperare tutti i messaggi eliminati non solo da WhatsApp, ma anche da altre applicazioni come Telegram e Facebook Messenger. Un funzionamento quello di WARM abbastanza semplice. L’unico problema che un utente che decide di installarlo dovrà fronteggiare è di certo quello relativo alla privacy: l’applicazione, infatti, per garantire il suo perfetto funzionamento ha necessità di accedere alle notifiche di Whatsapp ed ai contenuti multimediali presenti nello smartphone. Tralasciando tale piccolo particolare l’applicazione, riporta TuttoAndroid, sarebbe sicura e discreta, lavorando costantemente in background. Ma WARM è molto più di questo: l’applicazione permette di recuperare non solo i messaggi eliminati, ma anche i contenuti multimediali come foto o video (questi però solo se si sia riusciti a visionarli prima che venissero cancellati). Questa applicazione, inoltre, permette di scaricare direttamente sul proprio cellulare gli stati temporanei di Whatsapp di ogni contatto che decida di caricarne uno e di trasformare in formato MP3 i messaggi audio.

Leggi anche —> WhatsApp: la nuova tendenza lanciata dagli utenti – VIDEO