ama roma dirigente ragazza
Un dirigente dell’Ama Roma beccato mentre se la spassava con una ragazza dell’Est- FOTO: tuttomotoriweb

Lo hanno sorpreso mentre stava per spassarsela con una giovane dell’Est nell’auto aziendale dell’Ama Roma: lui è un dirigente dell’azienda.

Grossi guai per un dirigente dell’Ama Roma, che è stato beccato in flagranza di reato. L’uomo si era appartato con una ‘lavoratrice di strada’ in un vialone alberato illuminato dalla fioca luce dei lampioni poco prima dell’alba. E lo aveva fatto a bordo di un’auto aziendale, una Fiat Panda con tanto di scritte luminescenti dell’Ata. È stato proprio questo dettaglio ad avere attirato l’attenzione di una pattuglia della Polizia Municipale in servizio nei dintorni. Gli agenti avevano pensato ad un normale giro di ispezione per verificare lo stato della raccolta dei rifiuti. Una situazione che vede la Capitale in enorme difficoltà ormai da fin troppi mesi. Invece a bordo dell’auto dell’Ama Roma – che è per l’appunto la municipalizzata che gestisce la raccolta dei rifiuti in città – si stava verificando qualcosa di totalmente inatteso.

LEGGI ANCHE –> Prodotto ritirato da tutti i supermercati con urgenza: “Rischio Escherichia coli” – FOTO

Ama Roma, dirigente si apparta con una ragazza dell’Est su auto aziendale

La Polizia Municipale ha trovato un 62enne senza quasi nessun indumento, pronto a consumare un rapporto con una ragazza dell’Est incontrata poco prima. Sulle prime avevano ipotizzato un furto d’auto. Invece al volante c’era proprio un dirigente che fra i suoi compiti aveva quello di controllare l’efficienza dell’opera svolta dai netturbini suoi sottoposti. Lui ha 62 anni e l’Ama lo ha subito sospeso. Tra l’altro si è scoperto che il dirigente si trovava fuori servizio. E che aveva preso l’auto dell’azienda non in orario di lavoro, dunque in maniera abusiva e non autorizzata. Per quanto riguarda la ragazza, è stata schedata e poi rilasciata.

LEGGI ANCHE –> Alena Seredova: “Così ho scoperto che Buffon mi tradiva con la D’Amico”